sabato 10 dicembre | 01:10
pubblicato il 22/apr/2013 12:00

Sarah Scazzi/Valentina Misseri: Mia madre e Sabrina non colpevoli

"Quando mio padre ha confessato io, da figlia, gli ho creduto"

Sarah Scazzi/Valentina Misseri: Mia madre e Sabrina non colpevoli

Roma, 22 apr. (askanews) - "Vorrei essere apprezzata per il fatto di non aver parlato prima della sentenza, e l'ho fatto per non influenzare né l'opinione pubblica nè la Corte. Durante la sentenza pensavo solo a mia sorella; qualche giorno prima l'avevo sentita ed era in ansia perché non sapeva cosa avrebbe fatto se la Corte avesse pronunciato la parola ergastolo". Lo ha detto Valentina Misseri, la sorella di Sabrina condannata all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi, in un'intervista esclusiva oggi a 'Mattino Cinque'. "Io non cerco un confronto con zia Concetta (ndr, Concetta Serrano, madre di Sarah Scazzi) - prosegue Valnetina Misseri - perché una volta, in un'intervista, disse che contro di me non aveva nulla, ma cercava la verità. Lei vuole sentirsi dire che mia madre e mia sorella sono colpevoli, ma se io non la penso così che ci vado a fare da lei? Quando papà ha confessato tutto - conclude Valentina - io, da figlia, ci ho creduto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina