martedì 06 dicembre | 04:35
pubblicato il 19/giu/2012 15:00

Sarah Scazzi/ Udienza choc: in aula foto cadavere della 15enne

La mamma di Sarah ha lasciato l'udienza dopo la prima proiezione

Sarah Scazzi/ Udienza choc: in aula foto cadavere della 15enne

Taranto, 19 giu. (askanews) - Udienza choc a Taranto, nell'ambito del processo per il delitto di Sarah Scazzi, la quindicenne uccisa ad Avetrana il 26 agosto del 2010. In aula sono state proiettate su uno schermo le foto del ritrovamento del cadavere in fondo al pozzo di contrada Mosca, dove Sarah fu abbandonata e sepolta. Questa mattina, nell'ambito della diciottesima udienza del processo, la Corte d'Assise ha raccolto la testimonianza del luogotenente Adolfo Semeraro, in forza al nucleo investigativo del comando provinciale di Taranto dei carabinieri che prese parte al recupero del corpo della vittima la notte del 7 ottobre 2010. In aula era presente anche Concetta Serrano, mamma della vittima che, dopo la prima proiezione delle foto, ha deciso di allontanarsi. Il luogotenente Semeraro ha spiegato che Michele Misseri portò gli investigatori sul luogo esatto del pozzo. "C'era un pezzo di legno fra un terreno e una piantagione. Si procedette alla rimozione del terriccio e degli arbusti e poi si scavò a mani nude. Il pozzo eravricoperto dalle pietre. Quando capimmo di aver scorto il cadavere della ragazzina calammo nella bocca del pozzo una telecamera per fare delle misurazioni". Il teste ha poi precisato che nel pozzo furono trovati anche un laccio e una collana di cuoio con un ciondolo di scoiattolo. L'udienza è stata aggiornata al prossimo 3 luglio. In aula è prevista, tra le altre, la testimonianza di Valentina Misseri, sorella di Sabrina. Quest'ultima è imputata con la madre Cosima Serrano di omicidio volontario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari