lunedì 23 gennaio | 04:14
pubblicato il 29/ott/2012 11:34

Sarah Scazzi/ Processo Taranto, è il giorno di Michele Misseri

Legale Sabrina chiede di annullare l'incidente probatorio

Sarah Scazzi/ Processo Taranto, è il giorno di Michele Misseri

Taranto, 29 ott. (askanews) - Venticinquesima udienza dinanzi alla Corte d'Assise di Taranto per il processo chiamato a stabilire le responsabilità nell'omicidio di Sarah Scazzi, la studentessa quindicenne di Avetrana, strangolata il 26 agosto del 2010. Oggi in aula è attesa l'audizione di Michele Misseri, lo zio di Sarah, accusato della soppressione del cadavere, trovato, grazie allo stesso Misseri, 42 giorni dopo il delitto, in fondo ad un pozzo in contrada Mosca. Prima dell'audizione di Misseri, l'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri, la cugina di Sarah accusata insieme alla madre Cosima di sequestro di persona ed omicidio, ha chiesto alla Corte di dichiarare inutilizzabile l'incidente probatorio, celebrato il 19 novembre 2010 davanti al giudice delle indagini preliminari, durante il quale Misseri accusò del delitto la figlia Sabrina. Secondo il difensore dell'imputata il gip mancò di avvertire Michele Misseri che accusando la figlia, avrebbe assunto la veste di testimone, con tutte le conseguenze del caso. "Non possiamo prevedere cosa vorrà fare il signor Misseri - ha detto in aula l'avvocato Coppi - ma chiediamo alla Corte di farci sapere prima se l'imputato sta parlando come testimone. In questo caso, se mentisse, sarebbe falsa testimonianza". Il legale ha anticipato che in caso in cui la Corte rigetterà la sua istanza, solleverà questione di legittimità costituzionale dell'articolo del codice di procedura penale che riguarda l'avvertimento dell'indagato in riferimento agli articoli 3, 24 e 111 della Costituzione. Il processo al momento è sospesa. I pubblici ministeri hanno chiesto una pausa per trovare i verbali dell'incidente probatorio e presentare proprie deduzioni sull'istanza dell'avvocato Coppi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4