martedì 28 febbraio | 06:26
pubblicato il 12/ott/2011 05:10

Sarah Scazzi/ Oggi Cassazione decide su spostamento processo

Per legali Sabrina e Cosima a Taranto troppo clamore mediatico

Sarah Scazzi/ Oggi Cassazione decide su spostamento processo

Taranto, 12 ott. (askanews) - Oggi la Corte di Cassazione deciderà se spostare o meno da Taranto il processo sul delitto di Sarah Scazzi, la quindicenne uccisa il 26 agosto del 2010 ad Avetrana. In caso di responso favorevole, la stessa Cassazione indicherà in quale altra sede trasferirlo. La sede più naturale sarebbe sicuramente quella di Potenza. I giudici della Suprema Corte avvieranno oggi la discussione della richiesta di rimessione del processo che era stata presentata lo scorso 29 agosto dai difensori di Sabrina, gli avvocati Franco Coppi e Nicola Marseglia, in occasione dell'udienza preliminare davanti al gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere. I legali di Sabrina Misseri, accusata con la madre Cosima Serrano di concorso in omicidio volontario, sequestro di persona e soppressione di cadavere, sono convinti che il processo non si può svolgere a Taranto a causa di un manifesto, a loro dire, clima ostile nei confronti delle due imputate e, soprattutto per il grande clamore mediatico che, sempre secondo Coppi e Marseglia, condizionerebbe le decisioni dei magistrati tarantini. Il professor Coppi nelle motivazioni della istanza di rimessione aveva parlato di "dileggio dalla stampa locale". Ieri sulla questione è intervenuta nei giorni scorsi anche l'Assostampa di Puglia. " umanamente comprensibile che il professor Coppi preferisca altre ribalte e altri palcoscenici rispetto a quelli che potrebbe offrirgli la "stampa locale", ma non è accettabile - ha detto il presidente Raffaele Lorusso - che, a fondamento di una legittima richiesta come quella di spostamento di un procedimento penale, siano utilizzati come strumento i giornalisti pugliesi, capaci addirittura, secondo il difensore di Sabrina Misseri, di condizionare tutti i magistrati in servizio a Taranto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech