giovedì 19 gennaio | 08:15
pubblicato il 31/gen/2012 12:41

Sarah Scazzi/ In aula Ivano Russo: "Con Sarah un buon rapporto"

Il testimone sta ricostruendo i suoi legami con Sabrina Misseri

Sarah Scazzi/ In aula Ivano Russo: "Con Sarah un buon rapporto"

Taranto, 31 gen. (askanews) - E' in corso a Taranto la terza udienza del processo per il delitto di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa il 26 agosto del 2010. Dinanzi alla Corte di assise di Taranto sta testimoniando Ivano Russo, il 29enne di Avetrana che, secondo l'accusa era conteso tra le due cugine e avrebbe scatenato, sempre secondo le accuse, la gelosia di Sabrina. Quest'ultima è accusata con la madre Cosima SErrano di omicidio volontario, sequestro di persona, soppressione di cadavere e furto del cellulare di Sarah. Russo è sottoposto ora all'esame dell'accusa. E' il pm Mariano Buccoliero a interrogarlo. "Con Sarah avevo un buon rapporto - ha detto Russo all'inizio della sua testimonianza -. Spesso voleva essere abbracciata, e la abbracciavo. Una volta mi disse anche che mi voleva bene". Poi, parlando del rapporto con Sabrina, che aveva conosciuto nel 2009, Russo ha detto: "inizialmente ho instaurato un rapporto di amicizia, poi diventato via via più confidenziale. Quando mi accorsi che lei era ambigua e che i complimenti andavano oltre, le chiesi se per lei era ancora amicizia o qualcos'altro, e lei mi disse che era amicizia". Nel corso della testimonianza, però, il pm Mariano Buccoliero ha letto alcuni sms scambiati tra Sabrina e Ivano dai quali emerge che tra i due il 21 giugno del 2010 ci fu un rapporto sessuale. "Siamo passati dallo sfotterci a parole - ha precisato Ivano - all'atto pratico. Una sera ci siamo appartati, lei si è spogliata, ma non c'è stato rapporto sessuale. Io mi bloccai perché volevo che restasse solo amicizia, e lei si rivestì". Il pm ha poi chiesto al teste dei suoi rapporti con Claudio Scazzi, fratello di Sarah. In particolare ha fatto riferimento all'episodio del rapporto sessuale di cui venne a conoscenza anche Claudio Scazzi. "Mi ha dato fastidio - ha detto Ivano - perché questa cosa doveva rimanere tra me e Sabrina".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina