lunedì 05 dicembre | 15:34
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Sanità/Balduzzi: Ssn sostenibile ma più condivisione con Regioni

"E utilizzare gli strumenti previsti dalle leggi"

Roma, 19 dic. (askanews) - "Ad oggi, con la spending review e con la legge di stabilità, siamo ancora dentro una stabilità del Servizio sanitario nazionale, a condizione che si utilizzino gli strumenti previsti dalle leggi e si rafforzi la condivisione tra Stato e Regioni, perchè senza collaborazione non si arriva a risultati positivi". Lo ha detto il ministro della Salute Renato Balduzzi, in una conferenza stampa al Ministero. "Abbiamo cercato di ridurre al minimo sostenibile gli interventi della spending review sulla sanità, ma dobbiamo credere di più al sistema delle Regioni. Alle Regioni - ha continuato - diciamo che la riorganizzazione della rete ospedaliera e il riordino della medicina generale sono da mettere il più possibile in parallelo e devono far parte di un unico disegno di riorganizzazione dei servizi". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari