venerdì 24 febbraio | 15:51
pubblicato il 26/lug/2012 14:25

Sanità/ Trasfusione sbagliata, pm conferma scambio di persona

Oggi sentiti gli infermieri di Careggi, domani i medici

Sanità/ Trasfusione sbagliata, pm conferma scambio di persona

Firenze, 26 lug. (askanews) - Era destinata al paziente del letto vicino, la trasfusione che per errore è stata effettuata su Dario Magi, 61 anni, deceduto all'ospedale Careggi di Firenze. E' quanto già aveva spiegato ieri la dirigenza dell'ospedale, ed è stato confermato oggi dai magistrati che seguono il caso. Magi ha ricevuto un gruppo sanguigno diverso dal suo, è deceduto 10 giorni dopo, e, secondo la dirigenza di Careggi, questo dimostrerebbe che il decesso non è avvenuto per tale errore. I magistrati stamani hanno sentito gli infermieri del reparto di chirurgia vascolare, dov'era ricoverato l'uomo, domani sarà la volta dei medici. Autopsia programmata per lunedì prossimo, alla presenza di un noto ematologo e di un medico legale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech