lunedì 23 gennaio | 03:50
pubblicato il 26/lug/2012 14:25

Sanità/ Trasfusione sbagliata, pm conferma scambio di persona

Oggi sentiti gli infermieri di Careggi, domani i medici

Sanità/ Trasfusione sbagliata, pm conferma scambio di persona

Firenze, 26 lug. (askanews) - Era destinata al paziente del letto vicino, la trasfusione che per errore è stata effettuata su Dario Magi, 61 anni, deceduto all'ospedale Careggi di Firenze. E' quanto già aveva spiegato ieri la dirigenza dell'ospedale, ed è stato confermato oggi dai magistrati che seguono il caso. Magi ha ricevuto un gruppo sanguigno diverso dal suo, è deceduto 10 giorni dopo, e, secondo la dirigenza di Careggi, questo dimostrerebbe che il decesso non è avvenuto per tale errore. I magistrati stamani hanno sentito gli infermieri del reparto di chirurgia vascolare, dov'era ricoverato l'uomo, domani sarà la volta dei medici. Autopsia programmata per lunedì prossimo, alla presenza di un noto ematologo e di un medico legale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4