lunedì 20 febbraio | 21:32
pubblicato il 05/feb/2014 18:22

Sanita'/Stamina: medici base, SSN rimborsi solo terapie efficaci

Sanita'/Stamina: medici base, SSN rimborsi solo terapie efficaci

(ASCA) - Firenze, 5 feb 2014 - ''Siamo a favore delle cure compassionevoli, non delle terapie somministrate per compassione. La vicenda Stamina deve essere ricondotta al tema centrale dell'appropriatezza, che interessa direttamente i medici di medicina generale, tutori della sostenibilita' del sistema sanitario. Non possiamo derogare a un principio fondamentale: servono forti evidenze scientifiche a sostegno dell'efficacia dei farmaci. Solo cosi' possiamo ridurre gli sprechi''. Claudio Cricelli, presidente della Societa' Italiana di Medicina Generale (SIMG), commenta il caso Stamina riconducendolo al tema piu' ampio dell'equita' del sistema. ''Le terapie non efficaci - continua -, anche se suscitano compassione, non possono essere rimborsate dal Servizio Sanitario Nazionale, perche' verrebbero lesi i diritti di milioni di cittadini. Abbiamo chiesto ai nostri soci di segnalare tutti i casi in cui vengano richiesti trattamenti fuori da qualunque validazione scientifica. Ci impegniamo a spiegare ai nostri assistiti i motivi per cui un farmaco, indipendentemente dal fatto che possa suscitare illusioni, non venga rimborsato. La regola generale e' che siano erogati solo i trattamenti utili ed efficaci.

Difendiamo il sistema contro lo spreco di risorse, altrimenti rischia di scomparire il Servizio Sanitario Nazionale. In questi anni i medici di medicina generale si sono accollati l'onere di contribuire pesantemente all'appropriatezza dell'uso dei farmaci. Piu' volte abbiamo dovuto spiegare ai nostri pazienti i motivi per cui alcune cure dovessero essere pagate e non fossero piu' a carico del sistema. Siamo consapevoli che per i cittadini e' difficile comprendere i complicati meccanismi di rimborsabilita'''. ''E negli ultimi anni - conclude il medico - abbiamo offerto un contributo decisivo nel far emergere la questione delle malattie rare, che spesso provocano maggiori sofferenze perche' non hanno una cura''. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia