giovedì 08 dicembre | 06:02
pubblicato il 05/feb/2014 18:22

Sanita'/Stamina: medici base, SSN rimborsi solo terapie efficaci

Sanita'/Stamina: medici base, SSN rimborsi solo terapie efficaci

(ASCA) - Firenze, 5 feb 2014 - ''Siamo a favore delle cure compassionevoli, non delle terapie somministrate per compassione. La vicenda Stamina deve essere ricondotta al tema centrale dell'appropriatezza, che interessa direttamente i medici di medicina generale, tutori della sostenibilita' del sistema sanitario. Non possiamo derogare a un principio fondamentale: servono forti evidenze scientifiche a sostegno dell'efficacia dei farmaci. Solo cosi' possiamo ridurre gli sprechi''. Claudio Cricelli, presidente della Societa' Italiana di Medicina Generale (SIMG), commenta il caso Stamina riconducendolo al tema piu' ampio dell'equita' del sistema. ''Le terapie non efficaci - continua -, anche se suscitano compassione, non possono essere rimborsate dal Servizio Sanitario Nazionale, perche' verrebbero lesi i diritti di milioni di cittadini. Abbiamo chiesto ai nostri soci di segnalare tutti i casi in cui vengano richiesti trattamenti fuori da qualunque validazione scientifica. Ci impegniamo a spiegare ai nostri assistiti i motivi per cui un farmaco, indipendentemente dal fatto che possa suscitare illusioni, non venga rimborsato. La regola generale e' che siano erogati solo i trattamenti utili ed efficaci.

Difendiamo il sistema contro lo spreco di risorse, altrimenti rischia di scomparire il Servizio Sanitario Nazionale. In questi anni i medici di medicina generale si sono accollati l'onere di contribuire pesantemente all'appropriatezza dell'uso dei farmaci. Piu' volte abbiamo dovuto spiegare ai nostri pazienti i motivi per cui alcune cure dovessero essere pagate e non fossero piu' a carico del sistema. Siamo consapevoli che per i cittadini e' difficile comprendere i complicati meccanismi di rimborsabilita'''. ''E negli ultimi anni - conclude il medico - abbiamo offerto un contributo decisivo nel far emergere la questione delle malattie rare, che spesso provocano maggiori sofferenze perche' non hanno una cura''. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni