sabato 10 dicembre | 12:27
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Sanità/ Polverini: R. Lazio valuta acquisizione Idi-San Carlo

Se non si troveranno garanzie per salvaguardare struttura

Roma, 15 dic. (askanews) - "Se all'esito della procedura concorsuale non si troveranno sufficienti garanzie per salvaguardare una struttura che comunque rappresenta una eccellenza ed anche una unicità per la sanità del Lazio e non verranno adeguatamente garantiti i livelli occupazionali attuali, ritengo che la Regione Lazio possa valutare la possibilità di acquisire il gruppo Idi/San Carlo". Lo dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. "La Regione oggi - aggiunge - acquista dalle due strutture circa 85 milioni di euro all'anno di prestazioni ospedaliere ed ambulatoriali che riguardano, in particolare, la dermatologia". "Si possono creare importanti sinergie con altre strutture pubbliche per creare un polo di riferimento per la ricerca scientifica nel campo della cura e della prevenzione dei tumori della pelle salvaguardando così - conclude Polverini - un asset strategico che non può essere ricordato solo per la cattiva gestione amministrativa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina