venerdì 09 dicembre | 14:52
pubblicato il 25/lug/2012 15:42

Sanità/ Neonato morto, pm Roma valutano accusa di falso

Domani nuova autopsia. Inquirenti attendono relazione ministero

Sanità/ Neonato morto, pm Roma valutano accusa di falso

Roma, 25 lug. (askanews) - Gli inquirenti della Procura di Roma stanno valutando anche una accusa di falso per le persone indagate in relazione alla morte del bimbo all'ospedale San Giovanni in seguito alla somministrazione di latte per via endovenosa. I magistrati, che attendono di ricevere la relazione degli ispettori inviati dal ministero della salute, stanno vagliando in queste ore i documenti acquisiti dal Nas dei carabinieri e già all'esame dalla prima fase dell'inchiesta. I 20 indagati (13 infermieri e 7 medici) per l'accusa di omicidio colposo, tramite i loro difensori, avranno la possibilità di nominare un consulente che possa partecipare domani alla autopsia del piccolo. Dopo il conferimento dell'incarico il professor Saverio Potenza dell'università di Tor Vergata dovrebbe effettuare gli esami nel pomeriggio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina