venerdì 20 gennaio | 11:24
pubblicato il 17/nov/2011 14:36

Sanità/ Molecola contro obesità, Procura di Roma apre inchiesta

Accertamenti avviati dopo la morte di tre giovani

Sanità/ Molecola contro obesità, Procura di Roma apre inchiesta

Roma, 17 nov. (askanews) - Un farmaco fuorilegge. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo d'indagine per accertare l'eventuale omesso controllo sulla commercializzazione, l'utilizzo e la prescrizione di una "molecola anoressizzante" usata per combattere l'obesità, la fendimetrazina, che nei mesi scorsi era stata anche vietata dal ministero della salute. Le verifiche sono partite dal decesso, nel giro di alcuni anni, di tre giovani: un uomo e due donne. Tra le persone che hanno perso la vita, anche Silvia Lolli morta nell'aprile 2003 in seguito ad un attacco d'asma. La fendimetrazina è stata inserita nella tabella 1 delle sostanze stupefacenti. L'associazione dei farmacisti ha impugnato il provvedimento al Tar del Lazio. Al momento - si sottolinea - il divieto d'uso è tuttora in vigore. Gli accertamenti penali sono coordinati dall'aggiunto Leonardo Frisani e portati avanti dai pm Francesco Dall'Olio e Alberto Pioletti. L'ultimo decesso su cui gli inquirenti hanno posto attenzione è del 9 settembre scorso. Chi indaga, in questa fase, vuole capire dove e come il soggetto ha trovato la sostanza in questione, stante il periodo di divieto della commercializzazione. I magistrati sospettano che malgrado il divieto in Italia alla fabbricazione, l'importazione e il commercio della molecola, che tra l'altro è entrata ufficialmente nell'elenco di quelle con potere tossicomanigeno, sia ancora prescritta a scopo dimagrante dai medici curanti e venduta in farmacia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale