sabato 03 dicembre | 06:00
pubblicato il 23/feb/2012 19:30

Sanità/ Inchiesta Pronto soccorso, pm indaga anche su appalti

Previste altre audizioni di dirigenti pubblici

Sanità/ Inchiesta Pronto soccorso, pm indaga anche su appalti

Roma, 23 feb. (askanews) - I disservizi dei pronto soccorso della Capitale potrebbero essere causati dalla cattiva gestione delle risorse finanziarie? E' questo uno degli interrogativi a cui gli inquirenti della Procura di Roma vogliono rispondere nell'ambito dell'inchiesta sui disservizi nei Dipartimenti d'emergenza. Intanto all'attenzione del procuratore aggiunto Leonardo Frisani, e dei pubblici ministeri Elisabetta Ceniccola e Rosalia Affinito, continuano ad arrivare segnalazioni e denunce da parte di cittadini e associazioni dei consumatori. Intanto a piazzale Clodio non si esclude che nei prossimi giorni, possano essere convocati altri dirigenti al vertice di strutture sanitarie, sempre in qualità di testimoni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari