venerdì 24 febbraio | 11:57
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Sanità/ Balduzzi: Meno ospedali per un'offerta più qualificata

"Occorre renderli più adeguati alle sfide della moderna medicina"

Roma, 11 dic. (askanews) - "Gli ospedali italiani sono un patrimonio che non si può sottovalutare: occorre però renderli più adeguati alle sfide della moderna medicina e più pronti alla sfida europea di una sanità senza frontiere, assicurando la loro rispondenza a puntuali requisiti di accreditamento che garantiscano un'adeguata omogeneità di standard assistenziali tra le Regioni e la loro competitività a livello europeo". Così il ministro della Salute Renato Balduzzi, presentando oggi a Roma la Relazione sullo Stato Sanitario del Paese 2011. "Il regolamento sugli standard ospedalieri previsto dalla spending review e l'intesa Stato-Regioni sui requisiti di accreditamento delle strutture sanitarie sono indirizzate a questo scopo", ha continuato Balduzzi, spiegando che "l'obiettivo è di ridurre il numero degli ospedali e di unità operative per realizzare contemporaneamente un'offerta assistenziale più qualificata e differenziata per intensità di cura, organizzata al proprio interno secondo modalità operative flessibili, più rispondenti all'emergenza e alla riabilitazione, e integrate in una rete di ospedali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech