lunedì 27 febbraio | 20:29
pubblicato il 25/lug/2012 17:08

Sanità/ Agrigento, feto dato per morto ma è vivo: indaga Procura

Il medico di turno ne aveva diagnosticato il decesso

Sanità/ Agrigento, feto dato per morto ma è vivo: indaga Procura

Palermo, 25 lug. (askanews) - Ancor prima di nascere viene dato per morto dal medico di turno, ma in realtà, solo grazie ad una seconda ecografia, effettuata diverse ore dopo, si scopre che è vivo. Viene fatto nascere, e quindi salvato. E' accaduto la scorsa settimana all'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì, in provincia di Agrigento, dove una donna ha dato alla luce il piccolo, nato prematuro. Da un primo esame effettuato sulla donna, il medico di turno non aveva sentito il leggero battito del piccolo cuore, dando quindi avvio alla procedura di aborto. Solo la mattina seguente, con una seconda ecografia, la scoperta che in realtà il feto era ancora vivo e dunque vi era la necessità di un parto urgente. Dopo la nascita, il neonato è stato trasferito subito all'ospedale "Cervello" di Palermo, dov'è stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva neonatale. Sulla vicenda ha aperto un'inchiesta la procura di Agrigento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech