martedì 28 febbraio | 13:41
pubblicato il 15/gen/2014 19:01

Sanita': senatori Pd, sicurezza cure a garanzia diritti salute

Sanita': senatori Pd, sicurezza cure a garanzia diritti salute

(ASCA) - Roma, 15 gen 2014 - ''Riconfermare il diritto alla salute del cittadino intervenendo sulla sicurezza delle cure nelle organizzazioni sanitarie e nelle attivita' mediche e sanitarie anche attraverso una ridefinizione degli attuali profili penali e civili della responsabilita' dei professionisti e delle strutture sanitarie. Questo e' il cuore della nostra proposta legislativa''. Cosi' il senatore del Pd Amedeo Bianco, della commissione Sanita' e primo firmatario del Disegno di legge 'Sicurezza delle cure e responsabilita' professionale' di cui e' primo firmatario, nella Conferenza stampa di presentazione che si e' tenuta oggi in Senato. ''I tre punti qualificanti - spiega Bianco - riguardano, in particolare la sicurezza delle cure in un'ottica di prevenzione del rischio tenuto conto della complessita' tecnico-organizzativa dei sistemi di erogazione delle prestazioni mediche e sanitarie; eventuali azioni di risarcimento in campo alle strutture pubbliche e private; il rafforzamento delle scelte delle Regioni nell'ambito della responsabilita' civile che consenta un ampliamento dell'offerta assicurativa, anche attraverso fondi dedicati a gestione diretta delle aziende. L'obiettivo e' tutelare il grande patrimonio del nostro Servizio sanitario nazionale in un'ottica di recupero delle risorse e di un rafforzamento dei valori etici e civili che lo ispirano'' ''Un intervento necessario e urgente'', ha aggiunto Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione Sanita' del Senato, intervenendo alla presentazione del disegno di legge. Per la senatrice del Pd si tratta di ''una priorita' per il Paese'' tanto che, ha ricordato ''l'ho detto chiaramente anche l'altra sera nel corso dell'incontro con Matteo Renzi'' dei presidenti e dei capigruppo delle Commissioni parlamentari . Ora, a suo giudizio ''c'e' la possibilita' e l' opportunita' che la questione venga effettivamente risolta. Il nostro e' un buon testo e l'iter parlamentare e' stato avviato''. Insomma, ha concluso De Biasi, ''Questo e' un passo importante da compiere e la politica deve esserne consapevole''.

''La nostra proposta legislativa - ha sottolineato la senatrice Giuseppina Maturani, vicepresidente del gruppo PD e firmataria del Disegno di Legge - vuole ricostruire quel rapporto di fiducia tra paziente e medico, che in questi ultimi tempi si e' drammaticamente lacerato. Il nostro Paese ha grandi eccellenze nelle professionalita' mediche e sanitarie, bisogna assicurare che questo livello rimanga alto, anche attraverso un'assunzione di responsabilita', a garanzia della sicurezza delle cure e del diritto alla salute come previsto dalla nostra Costituzione''. red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech