domenica 04 dicembre | 18:03
pubblicato il 27/mag/2013 14:26

Sanita': parte dalla stazione Termini campagna 'sFreccia contro il fumo'

Sanita': parte dalla stazione Termini campagna 'sFreccia contro il fumo'

(ASCA) - Roma, 27 mag - FS Italiane e le Frecce Trenitalia per ''sFreccia contro il Fumo'', il Programma di prevenzione e salute contro le malattie provocate dal tabacco.

L'iniziativa e' promossa dal Gruppo FS Italiane insieme al Ministero della Salute, all'Istituto Superiore di Sanita' (ISS) e alla Fondazione Umberto Veronesi (FUV) e si concludera' il 31 maggio, Giornata mondiale senza fumo.

Il Programma e' stato presentato oggi, a Roma Termini, da Umberto Veronesi Fondatore della Fondazione omonima, da Fabrizio Oleari Presidente dell'Istituto Superiore della Sanita' insieme a Mauro Moretti, AD di FS Italiane. Per tutta la settimana (28 - 31 maggio) le Frecce Trenitalia e le stazioni di Roma Termini e Milano Centrale ospitano iniziative di comunicazione per prevenire i rischi causati dal fumo e fornire consigli utili per smettere di fumare.

Un team di 32 tra medici e specialisti dei Centri antifumo del Servizio Sanitario Nazionale, in collaborazione con lo staff dell'Osservatorio Fumo Alcol e Droga dell'Istituto Superiore Sanita', fornira' da martedi' 28, a bordo di sei Frecciarossa (rotta Torino - Milano - Bologna - Firenze - Roma - Napoli - Salerno), consulenze mediche gratuite in materia di prevenzione e cura delle malattie provocate dal fumo; diagnosi preventive con controllo dell'ossigenazione sanguigna; e analisi delle abitudini dei fumatori che si sottoporranno al controllo.

Una brochure informativa, a cura del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanita', oltre a un segnalibro e alla cartolina ''Spegni l'ultima'', ideata dalla Fondazione Veronesi, saranno distribuite da martedi' 28 a bordo di 17 Frecce che attraverseranno 29 grandi e piccole citta' italiane. La brochure sintetizza i consigli utili per ridurre al minimo i rischi causati dal fumo. Il segnalibro e la cartolina ''Spegni l'ultima'' rafforzano il messaggio dell'iniziativa nella lotta contro il fumo. I monitor di bordo delle Frecce proietteranno, per tutta la settimana, un video clip realizzato dalla Fondazione Umberto Veronesi che racconta in immagini i danni che provoca il fumo e i benefici di una vita senza sigaretta.

Una maxi installazione a forma di sigaretta spenta realizzata dalla Fondazione Umberto Veronesi, un invito rivolto ai fumatori per ''spegnere l'ultima'', e' stata allestita a Roma Termini dove rimarra' fino giovedi' 30 maggio. Da venerdi' 31 maggio a martedi' 4 giugno sara' installata a Milano Centrale.

Trenitalia, gia' dal 4 marzo, ha detto no anche alle sigarette elettroniche a bordo treno. L'uso e' infatti vietato sulle Frecce, sui convogli regionali e su quelli a media e lunga percorrenza. Il divieto ha recepito la raccomandazione del Ministero della Salute che, attesa di una normativa al riguardo, invita a considerare le sigarette elettroniche al pari di quelle tradizionali. E come per il fumo da tabacco, i trasgressori potranno incorrere in sanzioni amministrative. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari