martedì 17 gennaio | 18:21
pubblicato il 24/dic/2013 12:56

Sanita': Istat, sempre piu' accertamenti e analisi a pagamento intero

Sanita': Istat, sempre piu' accertamenti e analisi a pagamento intero

(ASCA) - Roma, 24 dic - Rispetto al 2005, nel 2012 e' aumentata del 19% la quota di persone che ha pagato interamente gli accertamenti specialistici, l'incremento e' molto piu' consistente per le analisi del sangue (+74%). Le due percentuali sono piu' elevate al Centro e al Sud dove si registra anche l'incremento piu' forte rispetto al 2005. Contestualmente, la quota di persone che ha pagato il ticket si e' ridotta, in tutta Italia, del 18% nel caso delle analisi del sangue, mentre e' rimasta sostanzialmente stabile per gli accertamenti specialistici. Lo rileva l'Istat che ha pubblicato le stime provvisorie dell'indagine multiscopo ''Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari'' realizzata con il sostegno del ministero della Salute e delle regioni, e relativa al periodo compreso tra settembre 2012 e giugno 2013, su un campione complessivo di circa 60 mila famiglie. Nel 2012 gli accertamenti specialistici a pagamento intero sono stati effettuati piu' frequentemente al Centro (32,2%) e nel Mezzogiorno (28,6% nel Sud, 27,8% nelle Isole), ovvero nelle ripartizioni cui appartengono le regioni sottoposte ai piani di rientro in sanita', e queste sono anche le ripartizioni in cui si e' registrato l'incremento piu' forte rispetto al 2005. In particolare, al Sud tale tendenza si e' accompagnata ad una riduzione degli accertamenti effettuati gratuitamente (dal 51,5% al 39,7%9). Per le analisi del sangue, invece, le dinamiche sono piu' omogenee nelle ripartizioni, anche se con intensita' diverse. Diminuisce in tutte le aree geografiche la quota di analisi del sangue effettuata con il pagamento del ticket, mentre aumenta quella a pagamento intero, soprattutto al Centro e al Sud dove gia' nel 2005 le percentuali erano piu' elevate. red-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa