domenica 26 febbraio | 10:01
pubblicato il 24/dic/2013 12:56

Sanita': Istat, sempre piu' accertamenti e analisi a pagamento intero

Sanita': Istat, sempre piu' accertamenti e analisi a pagamento intero

(ASCA) - Roma, 24 dic - Rispetto al 2005, nel 2012 e' aumentata del 19% la quota di persone che ha pagato interamente gli accertamenti specialistici, l'incremento e' molto piu' consistente per le analisi del sangue (+74%). Le due percentuali sono piu' elevate al Centro e al Sud dove si registra anche l'incremento piu' forte rispetto al 2005. Contestualmente, la quota di persone che ha pagato il ticket si e' ridotta, in tutta Italia, del 18% nel caso delle analisi del sangue, mentre e' rimasta sostanzialmente stabile per gli accertamenti specialistici. Lo rileva l'Istat che ha pubblicato le stime provvisorie dell'indagine multiscopo ''Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari'' realizzata con il sostegno del ministero della Salute e delle regioni, e relativa al periodo compreso tra settembre 2012 e giugno 2013, su un campione complessivo di circa 60 mila famiglie. Nel 2012 gli accertamenti specialistici a pagamento intero sono stati effettuati piu' frequentemente al Centro (32,2%) e nel Mezzogiorno (28,6% nel Sud, 27,8% nelle Isole), ovvero nelle ripartizioni cui appartengono le regioni sottoposte ai piani di rientro in sanita', e queste sono anche le ripartizioni in cui si e' registrato l'incremento piu' forte rispetto al 2005. In particolare, al Sud tale tendenza si e' accompagnata ad una riduzione degli accertamenti effettuati gratuitamente (dal 51,5% al 39,7%9). Per le analisi del sangue, invece, le dinamiche sono piu' omogenee nelle ripartizioni, anche se con intensita' diverse. Diminuisce in tutte le aree geografiche la quota di analisi del sangue effettuata con il pagamento del ticket, mentre aumenta quella a pagamento intero, soprattutto al Centro e al Sud dove gia' nel 2005 le percentuali erano piu' elevate. red-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech