giovedì 08 dicembre | 15:33
pubblicato il 03/giu/2013 17:03

Sanita': ISS, apre oggi ad Amsterdam sede Eatris

Sanita': ISS, apre oggi ad Amsterdam sede Eatris

(ASCA) - Roma, 3 giu - Aperta da oggi ad Amsterdam la sede dello European Advanced Translational Research Infrastructure (EATRIS), l'organizzazione europea deputata al raggiungimento di un obiettivo ambizioso, ma fondamentale per la salute di tutti: accorciare le distanze che separano la ricerca medico-scientifica dalle sue applicazioni cliniche concrete, ovvero farmaci e strumenti diagnostici. Trasformando cosi', attraverso una piu' stretta cooperazione europea, i risultati ottenuti nei laboratori in benefici sostanziali per il paziente e il cittadino. L'Italia, rappresentata dall'ISS, su mandato del Ministero della Salute, ha un ruolo scientifico importante, tanto che il ruolo di Direttore scientifico di Eatris e' ricoperto da Giovanni Migliaccio, ricercatore dell'ISS.

L'attuale progresso nella ricerca accademica - spiega sul sito l'Istituto Superiore di Sanita' - impiega molto tempo prima di poter essere tradotto in prodotti o trattamenti terapeutici e cio' comporta costi elevati. Etris e' finalizzata proprio ad abbreviare questo percorso e a ridurre i costi che la ricerca scientifica deve affrontare, grazie alla cooperazione di oltre 60 prestigiose istituzioni accademiche che metteranno a disposizione le loro competenze tecniche, attrezzature e capacita' nell'ambito della ricerca clinica per i ricercatori, gli esperti accademici e del mondo dell'industria. Tra di esse figurano organizzazioni di Paesi quali Finlandia, Italia, Repubblica Ceca, Estonia, Danimarca, Francia, Norvegia, Spagna, Olanda. In seguito alla decisione presa cinque anni or sono di fondare EATRIS, questa organizzazione ora apre le sue porte al mondo.

Eatri presto acquisira' lo status di ERIC (European Research Infrastructure Consortium, Consorzio Europeo per le Infrastrutture di Ricerca), una nuova entita' legale creata specificamente per l'esecuzione di progetti di ricerca congiunti a livello europeo. Fin dall'esordio di EATRIS nel 2008, l'ISS ha portato avanti, a seguito dell'incarico congiunto del Ministero della Salute e del MIUR, il mandato di coordinare la partecipazione italiana a quest'opera. A tal fine, l'Istituto ha avviato, durante la fase preparatoria, la costruzione del nodo nazionale denominato IATRIS, (Italian Advanced Translational Research Infrastructure), coordinato da Filippo Belardelli, direttore del Dipartimento di Ematologia, oncologia e medicina molecolare. IATRIS comprende una rete di istituzioni di eccellenza nel panorama nazionale in grado di dare contributi specifici e complementari nell'area della medicina traslazionale. Nel corso del 2012 la rete IATRIS si e' espansa includendo al momento 16 centri. Oltre all'ISS, il Centro Regionale Indicatori Biochimici di Tumore - Consorzio Istituto Oncologico Veneto IRCCS (Venezia), il Centro di Medicina Rigenerativa ''Stefano Ferrari'' di Modena, l'Istituto Dermatologico San Gallicano (Roma), l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (Roma), l'Istituto Mediterraneo per Trapianti e Terapie ad Alta specializzazione (Palermo), l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani (Roma), l'Istituto nazionale Tumori (Milano), l'Istituto Nazionale Tumori Fondazione ''G. Pascale'' (Napoli), l'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (Roma), gli Istituti Ortopedici Rizzoli (Bologna), l'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri (Milano), l'Istituto Scientifico Universitario San Raffaele (Milano), l'Istituto Tumori Giovanni Paolo II (Bari), l'Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare (Napoli), l'IMINET.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni