giovedì 19 gennaio | 07:48
pubblicato il 22/lug/2013 16:11

Sanita': Fnomceo, dopo sciopero Ssn guardare a medici come soluzione

Sanita': Fnomceo, dopo sciopero Ssn guardare a medici come soluzione

(ASCA) - Roma, 22 lug - In relazione allo sciopero odierno del personale medico e amministrativo del Sistema sanitario nazionale, la Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo) invita in una nota a ''guardare ai professionisti come a una soluzione e non a un problema''. ''Lo sciopero oggi attuato dalle Organizzazioni sindacali della Dirigenza medica e sanitaria amplifica ulteriormente le preoccupazioni e l'allarme per il presente e il futuro prossimo del nostro Servizio sanitario nazionale'', scrive Fnomceo.

''Gli stessi contenuti piu' strettamente sindacali della piattaforma rivendicativa - prosegue il comunicato - costituiscono, in realta', un insieme di richieste per portare a soluzione criticita' che, al di la' di pur legittimi interessi categoriali, guardano alla tenuta del nostro Sistema sanitario''.

Secondo Fnomceo, infatti ''riaprire contratti e convenzioni a costo zero significa, da una parte, farsi ancora responsabilmente carico delle difficolta' economiche e finanziarie del Paese, ma vuole anche dire mettere in gioco risorse presenti nei Fondi Aziendali di origine contrattuale, che non costituiscono nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica''.

La Federazione punta il dito contro il ''sostanziale impoverimento dei riconoscimenti professionali, la destabilizzazione delle equipe professionali per la presenza di un eccesso di personale precario'' e ''la stretta tra le riduzioni ope legis delle reti di servizi e la pressione di una domanda in crescita quali - quantitativa''.

''Da troppo tempo - denuncia Fnomceo - la nostra Sanita' pubblica e' considerata un mero capitolo di spesa, sul quale intervenire con forbici grossolane; anche oggi i medici e i sanitari del Servizio sanitario nazionale richiamano l'attenzione del Paese e dei decisori sulla miopia di queste politiche.

''Occorre il coraggio e la responsabilita' di altre e diverse politiche, che guardino ai professionisti come a una soluzione e non a un problema'', conclude Fnomceo.

com-stt/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina