lunedì 23 gennaio | 16:34
pubblicato il 08/mag/2013 12:23

Sanita': Cittadinanzattiva, solo in 6 regioni assistenza figli immigrati

Sanita': Cittadinanzattiva, solo in 6 regioni assistenza figli immigrati

(ASCA) - Roma, 8 mag - In Italia solo 6 regioni su 21 - Toscana, Umbria, P.A. Trento, Emilia Romagna, Marche e Puglia - assicurano il medico di famiglia o il pediatra di libera scelta ai figli di migranti non regolarmente iscritti al Ssn.

Lo attesta il Rapporto 2012 dell'Osservatorio civico sul federalismo in sanita' di Cittadinanzattiva, presentato oggi a roma. Poco piu' della meta' delle regioni (12: Campania, FVG, Lazio, Marche, Molise, PA Trento, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto hanno emanato - come spiega una nota - direttive regionali per garantire la continuita' assistenziale di base agli stranieri irregolari; le altre 8 hanno demandato alle singole asl con differenze territoriali.

In Basilicata l'unica risposta e' offerta dal pronto soccorso.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4