mercoledì 22 febbraio | 08:17
pubblicato il 28/giu/2013 08:45

Sanita': blitz Nas alla Ulss di Treviso, segnalati 16 dipendenti

(ASCA) - Treviso, 28 giu - I Carabinieri del Nas di Treviso, a conclusione delle indagini delegate dalla Procura Regionale della Corte dei Conti per il Veneto, hanno segnalato all'Autorita' contabile 16 dipendenti dell'Azienda ULSS n. 9, responsabili di aver causato un consistente danno erariale al Servizio sanitario nazionale. L'attivita' investigativa, spiega una nota del Nas, condotta con la collaborazione della dirigenza dell'Asl, e' conseguente ''ad una serie di illeciti commessi da una dipendente dell'Ente, gia' condannata in primo grado dal Tribunale di Treviso insieme ad altri co-indagati''. Il danno alle casse dello Stato, per il quale sono state attivate le procedure di recupero, e' stato quantificato in oltre 5 milioni di euro. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia