venerdì 09 dicembre | 09:02
pubblicato il 31/gen/2013 15:12

Sanita': Al Gemelli corso perfezionamento in gestione aziende e servizi

Sanita': Al Gemelli corso perfezionamento in gestione aziende e servizi

(ASCA) - Roma, 31 gen - Perfezionare le proprie conoscenze e abilita' per affrontare gli aspetti principali dell'organizzazione e gestione dei sistemi e servizi sanitari pubblici e privati. E' questo l'obiettivo del Corso di perfezionamento in ''Programmazione, organizzazione e gestione delle aziende e dei servizi sanitari'' promosso dall'Istituto di Igiene dell'Universita' Cattolica di Roma. Il Corso, giunto alla sua diciottesima edizione, e' rivolto a laureati coinvolti nel settore sanitario, che con diversi ruoli lavorano nel contesto del Servizio Sanitario Nazionale.

Diretto daGianfranco Damiani, docente presso l'Istituto di Igiene della Cattolica di Roma, il Corso e' un prodotto formativo che rappresenta una risposta integrata di tipo interdisciplinare, interprofessionale e intersettoriale per il soddisfacimento di base dei bisogni di qualificazione o riqualificazione professionale in ambiti di programmazione e organizzazione nei servizi sanitari. ''La complessita' del sistema sanitario - spiega Damiani - in termini di numerosita' di elementi rappresentati, eterogeneita' nella caratterizzazione degli stessi, alto grado di interdipendenza e loro rapida e costante mutevolezza, richiede la maturazione negli operatori di conoscenze e capacita' fondate su linguaggi, logiche e strumenti che promuovano 'assessment' e 'accountability', per orientare l'azione del management in sanita' a scelte appropriate in un contesto di sostenibilita' e sviluppo. Il Corso - conclude il professore - consente in questa prospettiva l'incontro e l'interazione sinergica tra destinatari di formazione motivati e formatori di diversa e complementare estrazione culturale ed appartenenza professionale''.

Gli argomenti del Corso, articolati in complessive 100 ore, attraverso moduli da 10 ore che si terranno da marzo 2013 a dicembre 2013, riguardano: le caratteristiche del sistema sanitario e i suoi sviluppi; l'analisi e la valutazione dei bisogni di assistenza; la programmazione, l'organizzazione, la gestione e la valutazione dell'offerta dei servizi; la gestione della qualita'.

Saranno ammessi a partecipare un minimo di 40 ed un massimo di 60 candidati, in possesso dei requisiti previsti.

La domanda di ammissione, corredata dal curriculum formativo e professionale, dovra' essere compilata online sul sito www.rm.unicatt.it/corsi , entro il 4 febbraio 2013.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni