giovedì 23 febbraio | 06:16
pubblicato il 31/gen/2013 15:12

Sanita': Al Gemelli corso perfezionamento in gestione aziende e servizi

Sanita': Al Gemelli corso perfezionamento in gestione aziende e servizi

(ASCA) - Roma, 31 gen - Perfezionare le proprie conoscenze e abilita' per affrontare gli aspetti principali dell'organizzazione e gestione dei sistemi e servizi sanitari pubblici e privati. E' questo l'obiettivo del Corso di perfezionamento in ''Programmazione, organizzazione e gestione delle aziende e dei servizi sanitari'' promosso dall'Istituto di Igiene dell'Universita' Cattolica di Roma. Il Corso, giunto alla sua diciottesima edizione, e' rivolto a laureati coinvolti nel settore sanitario, che con diversi ruoli lavorano nel contesto del Servizio Sanitario Nazionale.

Diretto daGianfranco Damiani, docente presso l'Istituto di Igiene della Cattolica di Roma, il Corso e' un prodotto formativo che rappresenta una risposta integrata di tipo interdisciplinare, interprofessionale e intersettoriale per il soddisfacimento di base dei bisogni di qualificazione o riqualificazione professionale in ambiti di programmazione e organizzazione nei servizi sanitari. ''La complessita' del sistema sanitario - spiega Damiani - in termini di numerosita' di elementi rappresentati, eterogeneita' nella caratterizzazione degli stessi, alto grado di interdipendenza e loro rapida e costante mutevolezza, richiede la maturazione negli operatori di conoscenze e capacita' fondate su linguaggi, logiche e strumenti che promuovano 'assessment' e 'accountability', per orientare l'azione del management in sanita' a scelte appropriate in un contesto di sostenibilita' e sviluppo. Il Corso - conclude il professore - consente in questa prospettiva l'incontro e l'interazione sinergica tra destinatari di formazione motivati e formatori di diversa e complementare estrazione culturale ed appartenenza professionale''.

Gli argomenti del Corso, articolati in complessive 100 ore, attraverso moduli da 10 ore che si terranno da marzo 2013 a dicembre 2013, riguardano: le caratteristiche del sistema sanitario e i suoi sviluppi; l'analisi e la valutazione dei bisogni di assistenza; la programmazione, l'organizzazione, la gestione e la valutazione dell'offerta dei servizi; la gestione della qualita'.

Saranno ammessi a partecipare un minimo di 40 ed un massimo di 60 candidati, in possesso dei requisiti previsti.

La domanda di ammissione, corredata dal curriculum formativo e professionale, dovra' essere compilata online sul sito www.rm.unicatt.it/corsi , entro il 4 febbraio 2013.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech