giovedì 23 febbraio | 20:06
pubblicato il 13/nov/2013 19:28

Sangue sulle strade di Palermo: 5 morti in un frontale

Fra le vittime anche un bambino di 2 anni e la sua mamma

Sangue sulle strade di Palermo: 5 morti in un frontale

Palermo (askanews) - Il bilancio dell'ennesima tragedia della strada a Palermo è pesantissimo: 5 morti fra cui un bambino di due anni. Lo scontro è avvenuto lungo lo scorrimento veloce che unisce il capoluogo siciliano a Sciacca, tra gli svincoli di Giacalone e Altofonte. Le due auto procedevano in senso opposto quando una delle due ha invaso la corsia dell'altra scontrandosi frontalmente per cause ancora da accertare, forse per colpa dell'asfalto bagnato.A perdere la vita sono stati Maria Luisa Mergola, 25enne residente a Menfi, il figlio di appena 2 anni, Rosa Pilo, di 51 anni, Maria Ciaccio, di 71 anni e il marito Rosario Lo Re, 73enne. Feriti in maniera grave anche gli altri due occupanti della Ford Focus: Giovanni Titone, marito e padre delle prime due vittime, e l altro figlio della giovane coppia, di 4 anni. Entrambi sono stati ricoverati immediatamente in due ospedali di Palermo, Villa Sofia e all'ospedale dei Bambini.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech