sabato 25 febbraio | 06:04
pubblicato il 30/ago/2013 09:37

Sangue a Napoli, a Secondigliano paura per una "esecuzione"

Un uomo freddato con colpi alla testa, si teme la faida

Sangue a Napoli, a Secondigliano paura per una "esecuzione"

Napoli (askanews) - Paura a Napoli, per un nuovo episodio di violenza: a Secondigliano un 31enne è stato freddato con diversi colpi alla testa, in quella che appare come una vera e propria esecuzione. Il cadavere dell'uomo, Antonio Matuozzo, è stato ritrovato accanto a uno scooter sul quale si presume che stesse viaggiando, dopo una segnalazione arrivata da una telefonata anonima. Matuozzo, il cui fratello Carlo è considerato dagli inquirenti vicino al clan camorristico Vanella-Grassi, aveva un unico precedente per rapina, ma il timore è che anche questo episodio, che arriva due giorni dopo un altro omicidio, possa rientrare nella storica faida di Scampia, che da anni oppone la fazione dei "girati" a quella degli "scissionisti". E la violenza torna a spaventare Napoli, nonostante il massiccio impegno delle forze dell'ordine per la bonifica dei quartieri a più alto tasso di criminalità.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech