lunedì 27 febbraio | 23:49
pubblicato il 07/mag/2013 14:37

San Raffaele: Regione, siglato schema di accordo economico

(ASCA) - Milano, 7 mag - Passo avanti per la vicenda San Raffaele. Lo rende noto la Regione Lombardia, annunciando che ieri sera e' stato siglato lo schema di accordo economico tra le parti, a conclusione del terzo incontro del Tavolo aperto dal Pirellone con la mediazione dell'Agenzia regionale per l'istruzione, formazione e lavoro. L'intesa costituisce l'elemento di base per il tentativo di arrivare ad un accordo complessivo. ''Penso che sia un passaggio fondamentale per il lavoro che stiamo facendo nella linea di quanto esplicitato nella mozione unitaria del Consiglio regionale'', ha commentato Valentina Aprea, l'assessore regionale al Lavoro che invita le parti a ''fare un passo ancora avanti verso la definizione di un accordo complessivo, che sulla linea del lavoro fatto in questi giorni possa portare al risultato che tutti auspichiamo''.

Il Tavolo San Raffaele tornera' a riunirsi domani, mercoledi' 8 maggio, nel pomeriggio. com-fcz/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech