mercoledì 22 febbraio | 00:36
pubblicato il 19/nov/2014 19:40

Salvini contestato a Salerno, poi applaudito

Slogan e striscioni all'arrivo in Comune, leader Lega tira dritto

Salvini contestato a Salerno, poi applaudito

Salerno, 19 nov. (askanews) - Contestazioni ma anche tanti applausi per il leader della Lega Matteo Salvini a Salerno, protetto dai cordoni di sicurezza della polizia. All'ingresso del palazzo comunale, dove è arrivato per un evento culturale, il segretario del Carroccio è stato accolto dai fischi di un gruppo di rappresentanti dei centri sociali del territorio che hanno gridato slogan principalmente a sfondo antirazzista.

Dentro la sala però circa 350 persone lo hanno applaudito calorosamente. All'uscita le voci dei rappresentanti dei centri sociali si sono mescolate a quelle di numerose persone che scandivano il nome del leader della Lega.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia