martedì 21 febbraio | 09:20
pubblicato il 14/ago/2011 12:52

Salvati in Thailandia 2mila cani: erano destinati ai ristoranti

I contrabbandieri li stavano portando in Vietnam

Salvati in Thailandia 2mila cani: erano destinati ai ristoranti

Chiusi in anguste gabbie di ferro, pronti a essere portati in Vietnam per venire serviti nei ristoranti come prelibatezza. Circa duemila cani sono stati salvati da una terribile sorte in Thailandia grazie all'intervento di una associazione ambientalista che ha avvertito le forze dell'ordine. I camion sui quali gli animali viaggiavano stavano per attraversare il confine a Nakhon Phanom, a circa seicento km a nord-est di Bangkok: la polizia li ha fermati arrivando appena in tempo per evitare la carneficina. Mangiare i cani è una pratica considerata illegale in Thailandia, ma vista la grandissima richiesta in Vietnam, i contrabbandieri fanno affari d'oro.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia