domenica 11 dicembre | 13:44
pubblicato il 26/set/2012 16:26

Salvate la porta di Marina Grande, famosa per "Pane, amore e..."

A Sorrento l'Sos per il borgo, vittima di degrado e maltempo

Salvate la porta di Marina Grande, famosa per "Pane, amore e..."

Sorrento (askanews) - Galeotto fu il borgo di Marina Grande a Sorrento, cornice dell'idillio tra Donna Sofia "'a Smargiassa" e Don Antonio Carotenuto in "Pane, amore e...", capolavoro di Dino Risi degli anni 50 con Vittorio Gassman e Sofia Loren. Il pittoresco centro della penisola sorrentina fu il terzo protagonista del film; un patrimonio che però oggi rischia di scomparire, vittima dell'incuria e del maltempo, a partire dalla celebre porta d'origine greca, come ci spiega Luigi Garbo."Purtroppo da molti anni versa in una condizione di abbandono che l'ha portata anche a trovarsi in condizioni di staticità oprecarie motivo di pericolo anche per i tanti turisti e cittadini che giornaliermente la percorrono. Quindi noi lanciamo un appello alle autorità cittadinee alle istituzioni culturale affinché si possaarrivare a un totale recupero e a una valorizzazione di un sito che ha un'importanza rilevante nella storia della città". La leggenda racconta che proprio attraverso questa porta passarono gli invasori che saccheggiarono e distrussero la città. Anche se, a consegnarla alla storia, fu proprio il film di Risi.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina