venerdì 02 dicembre | 19:36
pubblicato il 01/set/2011 21:20

Salute/ Tbc, Regione Lazio: altri 17 neonati positivi ai test

In totale 96 casi positivi, con una media dell'8,5%

Salute/ Tbc, Regione Lazio: altri 17 neonati positivi ai test

Roma, 1 set. (askanews) - Altri 17 bambini nati al Policlinico Gemelli sono risultati positivi ai test sulla tubercolosi, lo comunica la Regione Lazio nel bollettino quotidiano, sottolineando che si è così "conclusa la fase di monitoraggio" sui neonati. Salgono così a 96 i neonati a cui è stato riscontrato il bacillo della tbc, in seguito ai controlli scattati dopo che è risultata affetta dalla malattia un'infermiera del reparto neonatologia del nosocomio romano. In particolare oggi sono emersi 17 nuovi casi positivi su 132 test effettuati. Si tratta di 10 maschi e 7 femmine. Di questi, un bambino è nato nel mese di gennaio, un bambino a febbraio, 2 a marzo, quattro ad aprile, tre a maggio, due a giugno e quattro a luglio. Le famiglie dei bambini interessati sono state già avvisate. Complessivamente, nell'attività svolta sono state effettuate 1358 visite e test di cui sono pervenuti 1128 risultati, dei quali 96 emersi come positivi, con una media dell'8,5%. Si è conclusa così oggi - spiega la Regione - la fase di monitoraggio dell'Unità di coordinamento della Regione Lazio, presieduta dalla presidente Renata Polverini, con l'attività di primo contatto di tutte le famiglie dei neonati interessati dal programma di sorveglianza sulla tubercolosi, compresi quelli nati nel mese di gennaio 2011. Si è trattata di una esperienza di grandissima complessità, - ha spiegato la presidente Polverini - sia per il numero di soggetti esposti coinvolti, che per la tempestività con cui si è riusciti a dare una risposta. Esiste infatti, un solo caso equiparabile, avvenuto a New York nel 2003, quando 613 neonati furono esposti al micobatterio della tbc e solo 227 furono rintracciati e sottoposti al test, cioè il 37% dei bambini interessati. Nel nostro caso, invece, in 12 giorni i neonati sottoposti al test sono stati pari all'83% del totale". 012025 set 11

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari