venerdì 24 febbraio | 23:38
pubblicato il 17/ott/2012 18:43

Salute/ Stop vaccini Crucell dovuto a dubbi su sterilità

Distribuzione non è mai iniziata, quindi non c'è nessun ritiro

Salute/ Stop vaccini Crucell dovuto a dubbi su sterilità

Roma, 17 ott. (askanews) - Sono state delle anomalie sulla sterilità dei vaccini anti influenzali prodotti dalla Crucell a spingere la società che li distribuisce in Italia, la Janssen-Cilag SpA, a non avviare a scopo precauzionale la loro effettiva fornitura. E proprio per questo appunto "nessuna dose di Inflexal V è stata immessa sul mercato italiano - precisano dalla Janssen - a conferma del fatto che la principale priorità per Crucell e Janssen-Cilag SpA è la sicurezza dei cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech