martedì 21 febbraio | 05:16
pubblicato il 25/gen/2013 17:54

Salute: Sci in tutta sicurezza, il decalogo degli esperti S.Camillo

Salute: Sci in tutta sicurezza, il decalogo degli esperti S.Camillo

(ASCA) - Roma, 25 gen - ''Lo sci e' uno sport adatto anche alle persone meno giovani, ma gli over 65 devono osservare una serie di regole, perche' la qualita' e la composizione delle loro ossa e' diversa rispetto al passato''. A dirlo e' Aldo Morrone, direttore generale dell'azienda ospedaliera San Camillo Forlanini. ''Le eventuali fratture per gli over 60 durante la stagione sciistica hanno anche ripercussioni sociali ed economiche'' aggiunge Francesco Pallotta, direttore del reparto di Ortogeriatria in Urgenza dell'ospedale. ''La nostra struttura - prosegue - propone un decalogo per evitare di trasformare una vacanza di sport e relax in una spiacevole esperienza''. 1) Almeno un mese prima della partenza, iniziare un'attivita' fisica, anche se modesta ma regolare 2-3 volte a settimana, con un allenamento per le gambe (passeggiata di 3 chilometri, tanto consigliata da tutti i cardiologi, che ci allena anche il cuore). 2) Non dimenticare di allenare anche gli arti superiori, utilizzando pesi modesti, per togliersi di dosso l'impigrimento muscolare da scrivania e recuperare una postura corretta lavorando con pettorali e spalle. 3) Cercare di eliminare o ridurre il fumo: l'altura rarefa' la tensione di ossigeno, quindi e' piu' facile andare in debito d'ossigeno, togliendo potenza alle gambe e concentrazione nella discesa.

4) Controllare l'attrezzatura, dall'abbigliamento che deve essere adeguato alla stagione e prevedere improvvisi cambiamenti di temperatura, alla parte tecnica, verificando lo stato degli sci e l'adeguatezza degli scarponi.

5) Portare sempre uno zaino a persona per contenere accessori potenzialmente utili alle necessita' di ciascuno.

6) Verificare le condizioni meteo prima della partenza per regolarsi sull'abbigliamento da indossare.

7) Per chi e' alle prime armi, prendere lezioni di sci con maestri esperti. 8) Sulle piste bisogna scegliere sempre i percorsi piu' idonei alle proprie capacita', soprattutto i primi giorni.

Non sopravvalutare mai la propria condizione fisica e le proprie capacita'.

9) In partenza sulla pista scegliere un percorso da seguire adeguato al proprio modo di scendere e controllare sempre che non sopraggiungano altri gia' in velocita' da monte, darsi spazio da quelli gia' in discesa per sciare sempre a una distanza sicura da altri soggetti.

10) Fare pause di recupero frequenti per non scendere con un affaticamento muscolare in atto.

11) Non fate mai l'ultima discesa! Se vi sentite stanchi, fermatevi. Sciare con le gambe stanche aumenta il rischio di cadute.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia