martedì 21 febbraio | 09:37
pubblicato il 07/mar/2012 21:30

Salute/ Prodotti a base di noccioline presto non allergici

Team di ricercatori a Tolosa sta mettendo a punto procedimento

Salute/ Prodotti a base di noccioline presto non allergici

Tolosa, 7 mar. (askanews) - I prodotti alimentari a base di noccioline potranno ben presto essere consumati senza pericolo anche dalle persone allergiche alle arachidi grazie al perfezionamento, da parte di un team di ricercatore di Tolosa, in Francia, di un procedimento che permette di estrarre la parte nociva. "Per il momento siamo riusciti ad eliminare il 95% delle proteine responsabili dell'allergia", ha spiegato il professor Annick Barre, responsabile scientifico del progetto all'università Paul Sabatier di Tolosa. Le arachidi sono la seconda causa di allergia alimentare prima dei tre anni e la prima dopo i tre anni. Prodotte da alcune proteine delle noccioline - utilizzate in molte ricette - sono particolarmente pericolose perché, nelle persone intolleranti, possono provocare l'edema facciale, il rigonfiamento della lingua o anche un abbassamento della tensione arteriosa, causando anche la morte. (Fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia