sabato 10 dicembre | 11:50
pubblicato il 23/lug/2013 12:00

Salute/ Procura Genova apre indagine su pesto a rischio botulino

Sopralluogo Nas in ditta produttrice non ha evidenziato anomalie

Salute/ Procura Genova apre indagine su pesto a rischio botulino

Genova, 23 lug. (askanews) - La Procura di Genova ha avviato un'inchiesta sul pesto a rischio botulino. L'allarme era scattato nei giorni scorsi dopo che in alcune confezioni di pesto prodotte dalla ditta genovese Bruzzone e Ferrari erano state rinvenute, durante un controllo eseguito dalla stessa azienda produttrice, tracce di spore potenzialmente in grado di produrre il botulino. La Procura del capoluogo ligure ha aperto un fascicolo 'modello 45', derivante da notizia non costituente reato, a seguito del sopralluogo dei carabinieri del Nas all'interno della ditta, il cui esito non ha evidenziato anomalie o irregolarità. Anche i primi risultati ufficiosi delle analisi effettuate dall'Istituto superiore della Sanità hanno escluso al 95% la presenza della pericolosa tossina nelle confezioni di pesto appartenenti al lotto sospetto, che erano state subito sequestrate e tolte dal commercio e nel sangue delle decine di persone che erano state ricoverate in osservazione negli ospedali cittadini e di altri centri liguri dopo avere consumato la famosa salsa genovese.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina