venerdì 20 gennaio | 19:29
pubblicato il 28/gen/2013 17:09

Salute: ogni anno 4500 nuovi casi Tbc in Italia. Fumatori piu' a rischio

Salute: ogni anno 4500 nuovi casi Tbc in Italia. Fumatori piu' a rischio

(ASCA) - Roma, 28 gen - La Tubercolosi rappresenta ancora oggi un problema sociale, in aumento nelle fasce di popolazione che vivono in condizioni economiche disagiate. Di qui il progetto ''Prevenzione contro la Tbc'', varato dall'ospedale Forlanini di Roma, per formare medici e infermieri sulla prevenzione e sul trattamento di questa malattia. ''Ogni anno si ammalano 9 milioni di persone: 450 mila casi in Europa, 4.500 in Italia, 600 nuovi casi l'anno nel Lazio'' spiega Aldo Morrone, direttore generale dell'azienda ospedaliera San Camillo Forlanini. ''Il primo passo per combattere qualsiasi malattia rimane sempre la conoscenza e l'informazione - continua Morrone -. Per quanto riguarda la Tubercolosi, la prevenzione va realizzata in centri specializzati o nei grandi ospedali polispecialistici, prima di tutto perche' la malattia e' difficile da individuare, in quanto si confonde con altre patologie polmonari e in secondo luogo perche', se si tratta per esempio di una forma che colpisce le ossa o altri organi, c'e' bisogno della collaborazione di ortopedici e altri specialisti''.

Nella U.O.C. di Broncopneumologia e Tisiologia del San Camillo Forlanini i pazienti stranieri affetti da tubercolosi sono il 55%: ''Solo perche' in citta' grandi come Roma c'e' un numero maggiore di stranieri, ma gli italiani contraggono la Tbc esattamente quanto gli immigrati. La Tbc e' una malattia che interessa le classi piu' povere'' precisa Mario Giuseppe Alma, direttore del reparto. ''Accade quando si vive in condizioni igieniche disagiate, in case sovraffollate, quando si mangia poco o male, ingerendo cibo con scarso apporto vitaminico o proteico - aggiunge l'esperto - oppure se si fa un abuso di alcolici o ci si sottopone a forti stress psichici che favoriscono l'insorgere della malattia''.

''Le situazioni che piu' frequentemente troviamo associate alla Tbc sono l'etilismo cronico, il diabete, stati di immunodepressione da malattie o da farmaci, stati di stress psichici o fisici - continua il dottor Alma -. La poverta' e' stata spesso riscontrata come causa dell'insorgere e del diffondersi della malattia: la Tubercolosi e' un problema sociale''. ''Il fumo aumenta del 50% il rischio di contrarre la Tbc'' ha aggiunto intervenendo all'incontro, Alfonso Altieri della U.O.C. di Broncopneumologia e Tisiologia del San Camillo Forlanini. ''Il fumo da tabacco paralizza il sistema immunitario che non riesce piu' a reagire a sufficienza per combattere il batterio - ha continuato Altieri -, quindi, in condizioni che favoriscono l'insorgere della tubercolosi, come la scarsa igiene, l'alimentazione non corretta, l'abuso di alcool, il fumo contribuisce a contrarla''. L'agente infettivo responsabile della Tbc e' il Mycobacterium Tubercolosis, detto anche ''Bacillo di Koch''. Il contagio avviene piu' frequentemente per via aerea: attraverso le minuscole goccioline di saliva che contengono il bacillo, espulse nell'aria quando si tossisce. La malattia colpisce piu' spesso il polmone, ma puo' essere coinvolto qualsiasi altro organo. La diagnosi si effettua mediante un test cutaneo o un esame del sangue.

Sviluppare la Tbc, e anche guarirne, dipende spesso dalle condizioni generali di salute. ''Se il paziente non e' resistente ai farmaci e si cura nella maniera adeguata, guarisce completamente. Il rischio di recidiva (5%, a 2-3 anni) - prosegue Alma - aumenta in condizioni socio-economiche disagiate''. ''E' necessario - aggiunge Morrone - che i pazienti seguano scrupolosamente le terapie e i controlli prescritti dal medico per tutto il tempo utile alla guarigione''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4