venerdì 20 gennaio | 18:03
pubblicato il 19/feb/2014 15:52

Salute: monito pediatri ai bambini, fate sport tutto l'anno

Salute: monito pediatri ai bambini, fate sport tutto l'anno

(ASCA) - Milano, 19 feb 2014 - Attraverso lo sport, il divertimento e il gioco i bambini e gli adolescenti imparano alcuni dei valori fondamentali della vita come l'amicizia, la solidarieta', la lealta', l'autodisciplina, l'autostima e il rispetto degli altri.

Anche i benefici fisici dello sport sono altrettanto importanti per i bambini, sin dalle prime fasi di vita.

''Un'attivita' fisica regolare in eta' pediatrica, anche nei soggetti affetti da Malattie Respiratorie Croniche - sottolinea Susanna Esposito, Direttore dell'Unita' di Pediatria ad Alta Intensita' di Cura, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Universita' degli Studi di Milano e Presidente della Societa' Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP) - e' un'importante forma di prevenzione dell'obesita' che contribuisce, attraverso un aumento del dispendio energetico, a ridurre la massa grassa e ad aumentare quella magra, ed e' uno strumento fondamentale per un corretto sviluppo osseo. L'attivita' fisica migliora, poi, la sensibilita' all'insulina, come dimostrato in giovani con diabete di tipo 2, riduce la pressione sistolica e diastolica nel caso esse siano alterate e migliora il profilo lipidico''. L'attivita' fisica regolare produce, inoltre, rilevanti benefici psicologici: lo sport permette di acquisire una buona capacita' di adattarsi ed e' una valida arma contro l'ansia e la depressione; la soddisfazione, poi, di imparare sempre nuovi esercizi permette di aumentare l'autostima.

L'attivita' fisica e' un momento di gratificazione e divertimento che induce il bambino a continuare l'attivita' fisica e a sentirsi soddisfatto quando la fa. E non e' finita qui: gli sport di squadra migliorano le capacita' sociali attraverso la cooperazione con altri bambini e le capacita' cognitive attraverso l'esplorazione dell'ambiente e l'acquisizione di nuove esperienze.

Secondo quanto suggerito dall'American Academy of Pediatrics, i bambini dovrebbero fare almeno 30-60 minuti di attivita' fisica al giorno. ''Non esiste un'attivita' sportiva ideale in assoluto - avverte Susanna Esposito - l'importante e' che sia il bambino e non il genitore a sceglierla, che sia divertente, preferibilmente all'aria aperta o in un ambiente ben areato e soprattutto che sia varia e che permetta uno sviluppo armonico delle varie capacita' motorie del bambino''. L'attivita' fisica deve necessariamente differenziarsi a seconda della fascia di eta' a cui appartiene il bambino.

Spiegano i pediatri di SITIP: ''aii bambini al di sotto dei due anni dovrebbero essere proposti da parte dei genitori momenti di gioco istruttivi e poco strutturati. I bambini di questa fascia di eta' hanno bisogno di giocare all'aria aperta con la supervisione di un genitore (passeggiate e giochi al parco);i bambini in eta' prescolare dovrebbero partecipare ad attivita' divertenti, che lascino spazio alla scoperta, con poche regole e istruzioni semplici: correre, nuotare, rotolarsi, giocare a palla;i bambini tra i sei e i nove anni hanno migliori capacita' motorie e miglior equilibrio, potrebbero iniziare sport organizzati, ma con poche regole flessibili, e focalizzati sul divertimento piuttosto che sulla competizione; per i bambini tra i dieci e i dodici anni si puo' porre l'attenzione sullo sviluppo di capacita' motorie, su tattiche e strategie, attraverso sport complessi che mirino allo sviluppo della massa muscolare; gli adolescenti sono molto influenzati dai loro coetanei, e' importante prima di tutto capire le attivita' di loro interesse, che siano divertenti e in compagnia di amici, per assicurare una partecipazione continuativa''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4