lunedì 23 gennaio | 04:01
pubblicato il 20/gen/2012 18:37

Salute/ Ministero: a breve linee guida per parto cesareo

Dopo decesso 19enne a Crotone. Imminente la pubblicazione

Salute/ Ministero: a breve linee guida per parto cesareo

Roma, 20 gen. (askanews) - Sono di imminente pubblicazione le nuove linee guida sul taglio cesareo, per la redazione delle quali era stato incaricato l'Istituto superiore di sanità. Lo annuncia il ministero della Salute in relazione alla vicenda del decesso dei Jessica Rita Spina, avvenuto oggi presso l'ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone, dove era ricoverata in seguito a un parto cesareo. Nella presentazione del testo, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ribadisce che "nel nostro Paese, il ricorso al taglio cesareo ha raggiunto livelli estremamente elevati e, nonostante il problema sia da diversi anni al centro del dibattito politico-sanitario, non si è ancora registrata alcuna significativa inversione di tendenza". Balduzzi sottolinea che "la complessità del fenomeno richiede la messa a punto di strategie molteplici di intervento, in grado di coniugare misure di programmazione sanitaria finalizzate a disincentivare gli eccessi della medicalizzazione, con iniziative formative ed educazionali volte a modificare gli atteggiamenti e orientare i comportamenti degli operatori sanitari e delle donne alle prese con l'esperienza della maternità". Il documento "si inserisce nel percorso attuativo dell'Intesa Stato-Regioni del 16 dicembre 2010 relativo alle 'Linee di indirizzo per la promozione ed il miglioramento della qualità, della sicurezza e dell'appropriatezza degli interventi assistenziali nel percorso nascita e per la riduzione del taglio cesareo'", conclude Balduzzi, e rappresenta "un importante tassello di questo programma che viene consegnato alle Regioni ed agli operatori come contributo per il consolidamento delle buone pratiche nell'assistenza alla nascita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4