giovedì 23 febbraio | 15:39
pubblicato il 25/lug/2013 12:54

Salute: Medilab, 1 donna su 3 soffre di osteoporosi, a rischio frattura

Salute: Medilab, 1 donna su 3 soffre di osteoporosi, a rischio frattura

(ASCA) - Roma, 25 lug - Una donna su tre puo' andare incontro a una frattura nel corso della sua vita a causa dell'osteoporosi, ''una condizione in cui lo scheletro e' soggetto alla perdita di massa ossea con conseguente aumento della fragilita' e predisposizione alle fratture. Colpisce il 35-40% delle femmine e solo il 10% dei maschi''. A spiegarlo e' Andrea Fabbri, professore di endocrinologia all'Universita' Tor Vergata di Roma e medico presso il centro diagnostico Medilab.

''Per curare questa patologia - prosegue lo specialista - bisogna incidere sugli stili di vita a partire dall'infanzia: bisognerebbe assumere ogni giorno 800-1.000 milligrammi di calcio, una dose da aumentare a 1.500 milligrammi dopo la menopausa''.

Attenzione, inoltre, all'eccessiva perdita di peso. Il primario ricorda che ''perdere il ciclo mestruale comporta una perdita di ossa, e un forte dimagrimento puo' far scomparire il ciclo come nel caso dell'anoressia nervosa''.

Per prevenire l'osteoporosi non si deve quindi trascurare l'alimentazione, e per chi avesse problemi di colesterolo Fabbri consiglia una validissima alternativa: le acque bicarbonato calciche a residuo fisso medio alto.

Inoltre, si dovrebbe fare molta attivita' fisica: ''almeno 30 minuti di sport al giorno, magari all'area aperta, perche' il sole stimola la produzione di vitamina D importantissima per le ossa''. Passando poi alle strategie di screening, l'esame principe per definire la condizione di osteoporosi e' la Moc (mineralometria ossea computerizzata). ''Controllarsi e' ''importante - afferma ancora l'endocrinologo - perche' nel nostro paese un quarto delle donne o degli uomini con fratture al femore rischiano di morire per complicanze nell'anno che segue, mentre un altro quarto rischia di incorrere in un'ulteriore frattura''. Per non parlare poi dei ''costi sociali dell'osteoporosi, superiori a quelli previsti per le malattie cardiovascolari - conclude il professore - ecco perche' bisogna predisporre degli interventi appropriati, atti a prevenire i rischi e a ridurre i costi''.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech