domenica 22 gennaio | 01:18
pubblicato il 04/nov/2013 15:01

Salute: medici famiglia a congresso fra approccio olistico e high-tech

Salute: medici famiglia a congresso fra approccio olistico e high-tech

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''La tecnologia nello studio del medico di famiglia: coniugare approccio olistico e high-tech''. E' questo il tema del 68mo Congresso nazionale FIMMG-METIS che si svolgera' fino a sabato all'Ergife Palace Hotel di Roma.

I lavori si sono aperti stamattina con il saluto del segretario nazionale Giacomo Milillo.

Molti gli argomenti di interesse per la medicina generale che verranno affrontati nei prossimi giorni: dall'utilizzo della tecnologia nella professione al management dello studio medico; dal primo soccorso alla programmazione vaccinale nell'adulto. Di rilievo il workshop internazionale con ospiti di vari Paesi europei che porteranno le loro esperienze sull'attivita' di continuita' assistenziale.

Il focus in programma mercoledi', alla presenza del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, sara' orientato sull'apertura delle trattative della Convenzione della medicina generale che vede FIMMG e altri sindacati medici impegnati in un confronto molto duro con le Regioni.

''Tra Patto per la salute e nuova Convenzione, in un arco di tempo che si presenta di grande conflittualita', sara' deciso il nuovo assetto dell'assistenza primaria - ha dichiarato Giacomo Milillo - si sta per aprire una partita difficile, non scontata, il cui risultato dipendera' dalla nostra forza, dalla nostra abilita' contrattuale e dalla nostra capacita' di convincere i cittadini che stiamo dalla loro parte e stiamo lottando per migliorare la qualita' dell'assistenza.

Da anni chiediamo di modificare il modo di lavorare, lasciandoci alle spalle l'isolamento individuale, di offrire a tutti i medici di medicina generale piena occupazione fin dall'ingresso nella convenzione, di dotarci del supporto di assistenti di studio. Questo e' il momento di scoprire le carte: siamo pronti a produrre assistenza di qualita' fondata sul rapporto di fiducia individuale e continuato nel tempo, utilizzando sul territorio nuove risorse oggi destinate a servizi inappropriati - ha sottolineato Milillo -. Per il raggiungimento di questi obiettivi siamo pronti a batterci e ci batteremo. L'esito della battaglia dipendera' dalla capacita' di lotta e dalla compattezza della categoria''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4