giovedì 19 gennaio | 01:48
pubblicato il 09/ott/2013 10:41

Salute: Irccs Mario Negri, Beclometasone non efficace per broncospasmo

(ASCA) - Milano, 9 ott - Il Beclometasone, farmaco prescritto ogni anno a 2 milioni di bambini e adolescenti italiani, ha un'efficacia modesta nel prevenire la comparsa di broncospasmo (wheezing) durante un'infezione virale delle vie aeree superiori (il cosiddetto 'fischio') in bambini che avevano avuto episodi in passato e che erano percio' a rischio di ricaduta. Un ''fischio' frutto di una contrazione anomala della muscolatura liscia dei bronchi che, come conseguenza, determina un restringimento della spazio all'interno delle vie respiratorie. Analogamente, anche la riduzione dei sintomi e' risultata modesta.

Questo, in sintesi, il risultato dello studio ''Efficacia del beclometasone versus placebo nella profilassi del wheezing virale in eta' prescolare (ENBe)'' finanziato dall'Agenzia Italiana del Farmaco e coordinato dal Laboratorio per la Salute Materno Infantile dell'IRCCS-Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri in collaborazione con l'Associazione Culturale Pediatri (ACP).

Il farmaco attivo ha ridotto del 4% (dall'11 al 7%) l'incidenza del wheezing rispetto al placebo, ma la differenza non e' risultata significativa sia dal punto di vista clinico che statistico. ''Nonostante il beclometasone sia un farmaco antiasmatico, in Italia si caratterizza per essere prescritto principalmente per curare raffreddore, tosse e mal di gola.

Nello studio ENBe non sono state osservate differenze nei tempi di scomparsa dei sintomi di infezione - spiega Antonio Clavenna, ricercatore dell'Irccs-Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri che ha coordinato lo studio - e anche i genitori, che non erano a conoscenza del tipo di terapia ricevuta dal figlio, hanno giudicato come efficace sia il trattamento con il farmaco che con il placebo''. La terapia ricevuta non ha, inoltre, modificato in modo significativo la probabilita' di essere visitati nuovamente dal pediatra, di accedere al Pronto Soccorso, o di essere ricoverati in ospedale.

com-fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina