venerdì 24 febbraio | 14:14
pubblicato il 18/set/2013 17:53

Salute: Fabio Fazio battitore asta benefica per bimbi malati a Milano

Salute: Fabio Fazio battitore asta benefica per bimbi malati a Milano

(ASCA) - Milano, 18 set - Sara' Fabio Fazio, il battitore d'eccezione, di ''Se ci sei, batti un colpo!'', la Prima Asta di Beneficenza a favore della Amici del Bambino Malato Onlus, che si terra' mercoledi' 25 settembre a Milano alle 19.30, presso la sede italiana di Artcurial, prima casa d'aste francese, a Palazzo Crespi in Corso Venezia 22.

''Raccogliere gli oggetti da presentare in asta per questo progetto in favore dei bambini - afferma Fabio Fazio in una nota - e' stata un'avventura straordinaria. Ringrazio con profonda gratitudine tutti gli amici che hanno creduto in questo progetto, consentendoci di radunare un'eccezionale raccolta di pezzi unici, di grande valore e carichi di contenuto simbolico. Ci e' stato affidato un manoscritto meraviglioso di Roberto Benigni! Una pagina della Voce Della Luna donata da Nicola Piovani, la moleskine di Roberto Saviano con suoi appunti. Jovanotti ha inviato un libro e alcune magliette; Luciana Littizzetto un particolarissimo paio di scarpe con tacco a mole antonelliana. E poi: un pallone di Del Piero, un gilet australiano di Arbore e, infine, un oggetto incredibile per grandi appassionati: la bacchetta del Maestro Claudio Abbado! E' la prima volta che accade di avere a disposizione una cosi' importante varieta' di pezzi. Ora ci aspetta un'altra prova, la conclusione di questo grande lavoro corale e sono certo di poter contare su un pubblico numeroso e sulla generosita' dei partecipanti all'asta per poter consegnare agli Amici del Bambino Malato Onlus un esempio concreto di generosa solidarieta'''.

Sno oltre 40 gli oggetti unici ed originali saranno battuti durante la serata. ''L'obiettivo che vogliamo raggiungere con questa iniziativa - sottolinea Susanna Esposito, presidente di Abm Onlus - e' quello di raccogliere i fondi necessari per l'adeguamento delle apparecchiature, ormai insufficienti e tecnologicamente superate, per il reparto di Pediatria ad alta intensita' della Clinica De Marchi, la struttura pediatrica piu' grande di Milano in cui sono ricoverati ogni anno circa 3000 bambini''.

com-stt/Sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech