domenica 22 gennaio | 21:51
pubblicato il 10/gen/2013 19:17

Salute: depurarsi dopo le feste, ma coi prodotti del territorio

Salute: depurarsi dopo le feste, ma coi prodotti del territorio

(ASCA) - Roma, 10 gen - Depurarsi dopo le feste natalizie e' indispensabile per rimettere in sesto la propria forma fisica, e la salute. Dopo le innumerevoli tentazioni, le ricette succulente, gli eccessi, i pranzi e le cene in compagnia di amici e familiari, e' giunto il momento di ritornare a un regime alimentare meno impegnativo e piu' leggero. Se ne e' parlato, in una libreria del centro di Napoli, nel corso di un incontro che ha visto la partecipazione del Rappresentante della Consulta Nazionale dell'Agricoltura, Rosario Lopa. Depurarsi e' la parola d'ordine, assumendo cibi e bevande che favoriscano l'eliminazione delle tossine.

L'ideale, ha sottolineato Lopa, sarebbe seguire una dieta consigliata da un nutrizionista, magari un regime alimentare con ricette semplici e di breve durata che permetta al corpo di rigenerarsi velocemente. I vantaggi di una dieta disintossicante sono la breve durata e la garanzia di risultati quasi immediati, quali gambe piu' magre, ventre piatto e pelle piu' sana e liscia. Per ottenere questi risultati la prima regola e' abbandonare per due o tre settimane cibi e bevande troppo ricchi di calorie e grassi.

Al contempo via libera ad acqua (almeno 2 litri), te' verde, tisane depurative, tanta frutta e verdura per una ricarica di vitamine ed energia. L'assunzione quotidiana di fibre attraverso cereali, frutta, legumi e verdura aiutera' il nostro corpo a regolare il ritmo interiore, favorendo l'espulsione e depurando. Via dolci e bevande troppo zuccherate, per fare spazio a una cottura leggera con pochi grassi aggiunti o meglio ancora al vapore.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4