lunedì 05 dicembre | 13:50
pubblicato il 13/giu/2013 20:04

Salute: da prugne secche effetti benefici su apparato digerente

Salute: da prugne secche effetti benefici su apparato digerente

(ASCA) - Roma, 13 giu - Cento grammi di prugne secche al giorno contribuiscono al mantenimento delle normali funzioni intestinali grazie all'alto contenuto di fibre. La Commissione Europea ha confermato ufficialmente, con un'autorizzazione definitiva datata 12 giugno, che mangiare prugne secche e' benefico per la salute dell'apparato digerente. Le prugne secche sono l'unico frutto intero secco ad aver ottenuto l'approvazione di un claim salutistico (''indicazioni sulla salute'') nell'Unione Europea, a seguito di un processo di applicazione durato sei anni da parte del California Prune Board, il consorzio che racchiude i produttori di Prugne della California.

Secondo la nutrizionista Jennette Higgs, ''la regolarita' intestinale e' legata a un adeguato apporto di fibre nella dieta, tuttavia in generale in tutta Europa l'assunzione di fibre e' inferiore alle dosi raccomandate. Le fibre provengono da frutta, verdura, insalata, cereali integrali, noci e semi, quindi e' importante includere un'ampia varieta' di questi alimenti nella dieta quotidiana''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari