venerdì 09 dicembre | 05:16
pubblicato il 07/giu/2013 11:01

Salute: Cuore, test Cattolica per 'personalizzare' terapia con aspirina

Salute: Cuore, test Cattolica per 'personalizzare' terapia con aspirina

(ASCA) - Roma, 7 giu - Messo a punto da ricercatori dell'Universita' Cattolica- Policlinico A. Gemelli di Roma un test per stabilire la dose giusta di aspirina e i tempi corretti di somministrazione per ogni singolo paziente. Il test indica l'entita' e la durata dell'effetto sul target farmacologico. Si tratta di uno strumento importante per i soggetti a rischio cardiovascolare per i quali l'aspirina e' un salvavita, come per esempio i pazienti diabetici.

Pubblicato sulla rivista The Journal of Thrombosis and Haemostasis (JTH), lo studio e' stato presentato oggi in occasione della Giornata della Ricerca 2013, promossa dalla Facolta' di Medicina e chirurgia dell'Universita' Cattolica, quest'anno dedicata a ''Le basi farmacologiche, genetiche e cliniche della terapia personalizzata'' e che si svolge presso l'Auditorium dell'Ateneo del Sacro Cuore.

Lo studio ha preso le mosse dal fatto che in alcuni pazienti diabetici l'aspirina sembrava avere meno effetto come se i diabetici fossero a essa resistenti. Per cercare una spiegazione a questa osservazione clinica ''abbiamo studiato la variabilita' interindividuale nella risposta all'aspirina (100 mg una volta al giorno) - spiega Carlo Patrono, ordinario di Farmacologia all'Universita' Cattolica di Roma e coordinatore della ricerca - misurata a 12 ore dopo l'ultima somministrazione, e la velocita' di recupero della funzione piastrinica durante l'intervallo 12-24 ore dopo l'ultima somministrazione''.

Per farlo gli esperti hanno messo a punto un test farmacodinamico collegato al meccanismo d'azione dell'aspirina, che consiste nell'inibizione dell'enzima piastrinico COX-1 (l'aspirina modifica irreversibilmente l'enzima responsabile della formazione di una sostanza pro-aggregante piastrinica e la durata dell'effetto del farmaco non dipende dalla sua presenza in circolo, ma dalla velocita' di ricambio piastrinico, cioe' il processo fisiologico di sostituzione giornaliera di circa il 10% delle piastrine circolanti da parte del midollo osseo).

''Il test e' stato sviluppato nel nostro Laboratorio presso l'Istituto di Farmacologia della Cattolica - aggiunge Patrono - e i risultati dello studio, condotto in collaborazione con i diabetologi del Policlinico Gemelli coordinati da Giovanni Ghirlanda, hanno dimostrato che l'inibizione della funzione piastrinica misurata a 12 ore nei pazienti diabetici e' paragonabile a quella di soggetti sani, smentendo quindi l'esistenza di una 'resistenza' all'aspirina suggerita da studi precedenti''. Tuttavia, in circa un terzo della popolazione studiata (100 pazienti con diabete mellito di tipo 2), e' emerso che c'e' un piu' rapido recupero dell'attivita' dell'enzima piastrinico, probabilmente a causa di una piu' rapida produzione di piastrine da parte del midollo osseo in questi pazienti. ''Questa alterazione puo' essere corretta completamente riducendo l'intervallo posologico da 24 a 12 ore - afferma il farmacologo della Cattolica -, ma non aumentando la dose di aspirina. Il test farmacodinamico da noi proposto dovrebbe consentire quindi di personalizzare il regime posologico di aspirina in condizioni cliniche caratterizzate da un'alterata cinetica midollare di rigenerazione piastrinica''. In altri termini, ai soggetti che al test dimostrino di avere un accelerato ricambio del target farmacologico bisognera' dare dosi di farmaco piu' ravvicinate, ma non aumentare la dose. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni