lunedì 20 febbraio | 19:04
pubblicato il 08/mar/2013 16:45

Salute: cinghiali radioattivi, Legambiente chiede controlli ferrei

(ASCA) - Roma, 8 mar - ''Il caso dei cinghiali radioattivi della Valsesia, in Piemonte, cosi' come quello del Pellet radioattivo di qualche anno fa, ci riporta drammaticamente al disastro di Chernobyl del 1986. E' fondamentale attivare controlli ferrei ed efficaci in Italia e in particolare su tutto l'arco alpino italiano, oggetto di una forte contaminazione radioattiva in seguito all'esplosione del reattore di Chernobly, e completare una mappatura della contaminazione ambientale presente in queste zone''. Lo dichiara Stefano Ciafani, vicepresidente nazionale di Legambiente. ''Il Cesio 137, l'isotopo fuoriuscito dal reattore esploso dall'incidente di Chernobyl e caduto sui territori italiani, e' infatti ancora presente in molti terreni e puo' concentrarsi in alcune specie vegetali e animali, come funghi e selvaggina. Per questo - aggiunge Ciafani - e' importante stringere la maglia dei controlli anche sui prodotti alimentari, perche' la vicenda dei cinghiali ci ricorda che la coda avvelenata del disastro di Chernobyl non si e' ovviamente esaurita''.

''La radioattivita' artificiale immessa nell'ambiente da esplosioni nucleari in atmosfera e poi dall'incidente di Chernobyl, si trova ancora in quantita' apprezzabili in tutti i suoli del Piemonte'' spiega Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte che poi aggiunge: ''La distribuzione territoriale nei suoli della radioattivita' artificiale e' stata influenzata dalle precipitazioni: cio' vale in particolare per la radioattivita' dispersa a seguito dell'incidente di Chernobyl che, in Piemonte, costituisce piu' del 90% della radioattivita' artificiale presente nell'ambiente. E' fondamentale avviare una grande campagna di informazione rivolta ai cittadini per evitare comportamenti scorretti a partire dall'alimentazione di prodotti che sono contaminati dalla radioattivita'''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia