domenica 11 dicembre | 05:37
pubblicato il 28/nov/2013 20:02

Salute: Bambini cardiopatici nel mondo, i nuovi progetti per il 2014

Salute: Bambini cardiopatici nel mondo, i nuovi progetti per il 2014

(ASCA) - Roma, 28 nov - 324 missioni operatorie, 7.200 diagnosi, 2.320 interventi nel mondo, 282 borse di studio, 62 corsi scientifici. Sono i numeri che racchiudono la ventennale storia di Bambini Cardiopatici nel Mondo - nata nel 1993 a Milano per volonta' di Alessandro Frigiola e Silvia Cirri, che ogni mese organizza missioni di speranza in diversi Paesi, forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree piu' depresse, cosi' da sviluppare il sistema sanitario locale e abbattere il tasso di mortalita' infantile - presentati ieri sera in occasione dell'evento ''L'Eleganza del Gusto di Carlo Cracco, cena di gala a sostegno di B.C.M'' tenutasi presso la prestigiosa cornice di Palazzo Parigi a Milano.

350 ospiti - tra cui diverse diverse personalita' - hanno potuto vivere il passato e futuro di Bambini Cardiopatici nel Mondo, associazione indicata nel giugno scorso dalle Nazioni Unite come piu' rappresentativa operante in ambito cardiologico e cardiochirurgico.

A conferma di tutto questo il Capo dello Stato Giorgio Napolitano ha fatto pervenire una speciale targa per il ventennale dell'Associazione.

Dalla prima missione compiuta a Il Cairo nel 1993 l'Associazione ha compiuto missioni e aperto progetti in Africa (Camerun, Egitto, Etiopia, Marocco, Senegal e Tunisia), Europa (Kossovo e Romania), Medio Oriente (Siria, Kurdistan e Yemen) e Sud America.

Attualmente sono tre gli ospedali pediatrici cardiochirurgici realizzati da Bambini Cardiopatici nel Mondo: Damasco (Siria), Shisung (Camerun) e Kurdistan (Duhok), strutture di autentica eccellenza realizzati con attrezzatture all'avanguardia.

Nel corso della serata il Professor Alessandro Frigiola - Presidente di BCM - ha presentato i nuovi progetti che prenderanno avvio nel 2014: Senegal: costruzione di un nuovo centro cardiochirurgico pediatrico FANN realizzato all'interno dell'Ospedale dell'Universita' di Dakar che prevede - a regime- 2 sale operatorie, 1 sala di terapia intensiva con 10 letti, 1 sala di emodinamica e 30 posti letto di reparto. Una realta' che servira' anche i paesi confinanti con il Senegal. Questo progetto ha visto il contributo, tra l'altro, del Comune di Milano.

Etiopia: ad Addis Abeba sara' realizzato il primo centro per i bambini cardiopatici etiopi; programma per il futuro: 2 missioni operatorie all'anno e progetto di formazione di 12 medici e infermieri che avverra' a Cape Town (Sud Africa) .

Romania: nel luglio scorso e' stato concluso un accordo tra BCM e il governo rumeno per la riorganizzazione del piano sanitario rumeno per la cardiochirurgia e la cardiologia pediatrica nei prossimi 3 anni nelle citta' di Bucarest, Timisoara, Targu Mures, Iasi.

Namibia: realizzazione di un centro di cardiochirurgia e cardiologia pediatrica a Windhoek, apertura di 3-4 unita' di cardiologia pediatrica in varie citta' periferiche , apertura di punti nascita e neonatologia in sedi periferiche, programma di formazione medici e infermieri presso i centri Sud- Africani di cardiochirurgia.

Nel complesso per il periodo 2013-2015 l'attivita' di collaborazione internazionale e di Bambini Cardiopatici nel Mondo e IRCCS Policlinico San Donato promuovera' la realizzazione di 71 borse di studio, 50 missioni operative per un intervento di 2 milioni 200 mila Euro.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina