domenica 26 febbraio | 21:08
pubblicato il 22/gen/2014 19:54

Salute: asma, broncopneumopatia, enfisema. Piu' vicine cure personalizzate

Salute: asma, broncopneumopatia, enfisema. Piu' vicine cure personalizzate

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Dai farmaci di nuova generazione per asma e bronco pneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e altre malattie respiratorie a terapie innovative da impiegare quando i farmaci piu' comuni non hanno effetto, fino alle nuove tecniche diagnostiche sempre piu' sofisticate che permettono di tracciare l'identikit molecolare della malattia per ogni singolo paziente, arrivando a personalizzare sempre di piu' le cure e a massimizzarne i benefici per i malati. Di questo e molto altro si parlera' venerdi' 24 e sabato 25 gennaio in occasione del Convegno ''Aspetti clinici e farmacologici in medicina respiratoria'', presso la Facolta' di Medicina e Chirurgia dell'Universita' Cattolica di Roma (Centro Congressi Europa Largo Vito 1, inizio ore 8.30), presieduto dai Paolo Montuschi, Riccardo Pistelli e Salvatore Valente, dell'Unita' Operativa di Farmacologia e dell'Unita' Operativa di Pneumologia del Policlinico ''A. Gemelli'' di Roma. Il Convegno internazionale, sotto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica, ha il patrocinio di Associazione Chiara Lubich per la Pneumologia, Societa' Italiana di Farmacologia e Societa' Italiana di Medicina Respiratoria. ''Tra gli obiettivi del Convegno - spiega Montuschi - vi e' quello di presentare le attuali conoscenze e indicare nuove prospettive in diversi ambiti della medicina respiratoria tra cui la farmacologia clinica di asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e l'insufficienza respiratoria, nonche' le nuove metodiche per la valutazione della funzionalita' respiratoria e l'endoscopia bronchiale e interventistica''. In particolare, saranno discusse nuove prospettive nella terapia farmacologica dell'asma e della BPCO e il ruolo di metodiche radiologiche (tecniche di imaging) per una migliore definizione delle malattie respiratorie. Le due principali malattie oggetto del convegno, asma e BPCO, interessano non meno del 10% della popolazione italiana e a oggi non tutti i pazienti riescono a gestire bene la propria malattia con le terapie attualmente disponibili. Il convegno sara' articolato in varie sessioni per affrontare tutte le novita' disponibili per la cura di queste e altre malattie respiratorie, in particolar modo per i pazienti piu' ''difficili''. Sara' discusso il ruolo diagnostico e terapeutico dell'endoscopia bronchiale, con la presentazione di metodiche innovative come la ''termoplastica'' (che riduce la massa dei muscoli bronchiali facilitando la respirazione) usata per l'asma bronchiale o l'impianto di ''valvole endo-bronchiali'' in pazienti affetti da enfisema polmonare, o autentici sviluppi futuri in farmacologia. Saranno presentati anche approcci di terapia farmacologica personalizzata nella BPCO, in particolare la possibilita' di individuare pazienti che rispondono ai glucocorticoidi inalatori, attualmente prescritti nella maggior parte dei pazienti con BPCO senza una reale base razionale. Limitare la prescrizione dei glucocorticoidi inalatori ai pazienti con BPCO nei quali risultino realmente efficaci puo' tradursi anche in un contenimento dei costi in termini di riduzione degli effetti collaterali di questi farmaci e quindi della spesa farmaceutica. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech