lunedì 23 gennaio | 03:41
pubblicato il 24/set/2013 11:08

Salute: 29/9 Aisla celebra VI giornata Sla in 120 piazze italiane

Salute: 29/9 Aisla celebra VI giornata Sla in 120 piazze italiane

(ASCA) - Milano, 24 set - Il 29 settembre Aisla, associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, celebra la VI giornata nazionale sulla Sla, con il patrocinio del Presidente della Repubblica e dell'Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani. Lo riferisce una nota della stessa Aisla. Il 29 settembre Aisla sara' presente in 120 piazze italiane per promuovere la campagna di raccolta fondi 'Un contributo versato con gusto': a fronte di una piccola offerta sara' infatti possibile ricevere una bottiglia di vino Barbera d'Asti Docg. Le bottiglie sono state fornite da Camera di Commercio di Asti, Fondazione Cassa di risparmio di Asti, Comune di Asti e Consorzio tutela vini d'Asti e del Monferrato.

I fondi raccolti saranno utilizzati da Aisla per finanziare il progetto 'Operazione Sollievo' che nasce con il principale obiettivo di alleviare concretamente le sofferenze dei malati che si trovano a convivere ogni giorno con una malattia fortemente invalidante come la Sla.

Il progetto prevede sostegno economico, supporto per la gestione del malato tra le mura domestiche e fornitura di strumenti utili a migliorare la qualita' della vita. Da una ricerca Nielsen, realizzata a giugno 2012 su un campione di popolazione italiana, emerge infatti come per un malato l'assistenza sia considerata la priorita' di intervento di cui la comunita' deve farsi carico, con una percentuale del 77%. Seguono la ricerca scientifica con il 66%, le cure con il 61% e le politiche di sostegno con il 42%*.

Aisla dal 1983 al 2012 ha destinato complessivamente una cifra superiore ai 5 milioni di euro in progetti destinati a migliorare la vita delle persone affette da Sla e dei loro famigliari, e nello specifico 1,2 milioni in investimenti per l'assistenza.

Massimo Mauro, presidente di Aisla, ha ricordato che ''la Giornata Nazionale e' un momento molto importante per la nostra associazione e per tutti i malati di Sla. Come per le edizioni passate, anche quest'anno auspichiamo una grande partecipazione all'iniziativa. Aisla vuole poter offrire ogni giorno aiuti sempre piu' concreti ai malati e alle loro famiglie e, senza sostituirsi agli interventi istituzionali vuole attuare un'azione di supporto e affiancamento reale al malato''.

red/res/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4