sabato 10 dicembre | 06:36
pubblicato il 12/lug/2013 17:05

Salute: 'Regaliamo futuro', parte progetto pediatri-ministero

Salute: 'Regaliamo futuro', parte progetto pediatri-ministero

(ASCA) - Roma, 12 lug- Un macro-progetto di salute globale per mamme e papa' promosso dai pediatri italiani per la salvaguardia della salute psicofisica dei bambini e degli adolescenti. E' ''Regaliamo futuro'', nato dalla collaborazione tra la Societa' Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), la Societa' Italiana di Pediatria (SIP) e la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), con la collaborazione del Ministero della SAlute.

Numerosi gli obiettivi del progetto, dal 'potenziamento dei percorsi di conoscenza ''imprescindibili per una crescita sana della nostra Societa''', alla difesa della salute materno-infantile, all' educazione alla genitorialita' positiva e promozione della bi-genitorialita', all'orientamento delle famiglie verso corretti stili alimentari e di vita, passando per l'educazione sentimentale degli adolescenti e tutela del loro sviluppo corporeo, psichico, affettivo e sessuale e per la sensibilizzazione dei giovani alla tutela ambientale a favore della prevenzione dei tumori infantili, con particolare riguardo all'area oncoematologica. Fino alla formazione di una nuova generazione di consumatori ''attenti agli sprechi e consapevoli che le proprie scelte non soltanto potranno preservare lo stato di salute ma influenzeranno anche i mercati, le logiche e le tecnologie produttive del futuro''.

Illustrato da Giuseppe Di Mauro (Presidente SIPPS), Giovanni Corsello (Presidente SIP) e da Alessandro Ballestrazzi (Presidente FIMP) e introdotto da Romano Marabelli, Capo Dipartimento del Ministero della Salute, il Progetto si sviluppera' sull'intero territorio nazionale in stretta collaborazione con il Ministero della Salute attraverso campagne educative, attivita' di sensibilizzazione e informazione, oltre a strategie di interventi congiunti con tutti gli operatori di salute a favore della prevenzione e della promozione di un corretto stile di vita.

''La tutela della salute materno-infantile e' uno degli obblighi prioritari della programmazione sanitaria'', ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ricordando che ''gli obiettivi strategici da condividere per garantire la salute del neonato e del bambino devono prevedere: la realizzazione di una maggiore integrazione tra ospedale e territorio, tramite la presa in carico e la continuita' assistenziale, con lo scopo di costruire una Rete Integrata di Servizi, organizzata su base aziendale, intesa come modalita' di risposta ai fabbisogni della popolazione; la riorganizzazione di Servizi di emergenza-urgenza pediatrica; la riduzione di ricoveri inappropriati in eta' pediatrica; il miglioramento dell'assistenza ai bambini e agli adolescenti affetti da gravi patologie mediante lo sviluppo di modelli integrati tra Centri specialistici, ospedali, attivita' assistenziali territoriali, quali l'assistenza psicologica e sociale, la scuola, le associazioni dei malati e il privato no profit''.

'Regaliamo Futuro' e' strutturato in tre fasi operative: Una fase pilota costituita da un'indagine su pediatri e operatori socio-sanitari, finalizzata ad acquisire informazioni sulla loro percezione nei confronti delle singole tematiche, i loro eventuali bisogni formativi, oltre a suggerimenti e spunti di lavoro Una fase di definizione di metodologie e strumenti con la relativa attuazione nel contesto delle singole realta' locali e delle finalita' di ciascuna iniziativa. Una terza fase di raccolta, valutazione e confronto di dati ed esperienze utili ad esportare il Progetto in altri ambiti regionali e/o a livello nazionale, quantificando i risvolti farmacoeconomici in termini di miglioramento della qualita' di vita e di potenziale risparmio della spesa sanitaria''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina