lunedì 27 febbraio | 06:10
pubblicato il 26/gen/2011 10:06

Salerno, uccide ex convivente e tenta suicidio: è grave

La vittima 46enne era collaboratrice di uno studio legale

Salerno, uccide ex convivente e tenta suicidio: è grave

Napoli, 26 gen. (askanews) - Prima uccide a colpi di pistola l'ex convivente e poi tenta di togliersi la vita con la stessa arma. E' accaduto questa mattina a Salerno, nel quartiere Mercatello. L'uomo è attualmente ricoverato in gravissime condizioni presso l'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona, piantonato dalle forze dell'ordine. La vittima, Elettra Russo di 46 anni, era collaboratrice di uno studio legale salernitano. Sull'omicidio indagano i carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Salerno che stanno cercando di risalire al motivo che ha scatenato il raptus.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech