venerdì 09 dicembre | 11:35
pubblicato il 14/lug/2011 18:43

Salerno "perla" del Sud per la differenziata, bocciata Napoli

Il dato nel rapporto Legambiente sui comuni "ricicloni"

Salerno "perla" del Sud per la differenziata, bocciata Napoli

Milano, 14 lug. (askanews) - La città di Salerno si conferma la "perla" del sud per la raccolta differenziata. Il dato emerge dalla classifica di Legambiente che ogni anno premia i "comuni ricloni", quelli cioè che differenziano e riciclano ogni anno più del 60 per cento dei rifiuti prodotti. Dal rapporto però emerge un dato allarmante: nella classifica compaiono solo cinque comuni virtuosi tra sud e isole. Ma la differenziata di Salerno spicca ancora di più se si conta che il capoluogo campano è, insieme a Novara, l'unico Comune con oltre 100mila abitanti a comparire nella lista di Legambiente. Bocciata invece Napoli, ancora alle prese con l'emergenza rifiuti e in attesa da settembre dell'estensione della raccolta porta a porta. Quella che a Salerno è ormai una pratica collaudata e vincente.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina